Investire sicuro: come e dove depositare i soldi senza rischi?

Pubblicato da: TommasoP - il: 03-12-2019 16:33 Aggiornato il: 04-12-2019 15:52

 Ti sei mai chiesto come e dove investire i tuoi soldi? Per altro, ti sei mai chiesto come fare a non perdere i pochi soldi che hai risparmiato durante tutta la tua attività lavorativa?

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Oggi giorno si deve stare molto attenti a quello che si fa. Si deve prestare attenzione a non correre rischi per non perderli, ma soprattutto si deve prestare attenzione al tipo di investimento che si compie per non incappare in delle perdite.

Oggi ci sono moltissimi modi di investimento che possiamo anche definire come alternativi ai classici investimenti in azioni e che possiamo definire sicuro o quasi.

Ci sono delle ottime soluzioni oggi; lo sono ad esempio i prodotti postali che sono alternativi al classico conto corrente. Ci sono poi le carte prepagate con IBAN o anche i prodotti assicurativi. Ad esempio oggi possiamo considerare la polizza vita come un ottimo investimento al quale si aggiungono anche i piani di previdenza integrativa.

Certamente oggi investire in azioni potrebbe essere abbastanza conveniente se consideriamo che le Borse sono ai massimi storici, a partire da Wall Street.

Infatti, investire in questo settore potrebbe essere oggi abbastanza rischioso poiché si tratta di operazioni che devono essere rivendute nel momento in cui i titoli sono al massimo storico. Purtroppo prevedere questo oggi, non solo è difficile ma risulta essere abbastanza complicato soprattutto se non si ha dimestichezza con i mercati.

Allo stesso tempo, possiamo dire che ricercare degli investimenti che offrono un reddito fisso è molto difficile, almeno oggi.

Ad esempio, i rendimenti legati alle obbligazioni sono sottozero. Questo vuol dire che i titoli obbligazionari con rating alto non ti offrono dei rendimenti ottimi e anzi si perdono moltissimi soldi.

Ma allora, dove parcheggiare la liquidità e allo stesso tempo non correre rischi eccessivi?

Ad esempio, non è possibile pensare di mettere i soldi sotto il materasso, considerando che il Fisco vi chiede dove sono andati a finire.

Anche se questo potrebbe per voi significare accumulare un gruzzoletto dall’altra parte farebbe scattare l’allarme presso l’Agenzia delle Entrate, nel momento in cui si decidete di effettuare un deposito in banca.

Ecco il motivo per il quale devi allocare il risparmio su prodotti e strumenti finanziari che non sono rischiosi come lo sono le azioni e che allo stesso tempo ti mettono al riparo da possibili accuse, da parte del Fisco, inerente alla provenienza illegale dei soldi derivanti da attività in nero.

Come investire i risparmi in modo sicuro?

risparmio e investimenti
Risparmio e investimenti

A questo punto ci si potrebbe chiedere: come fare per investire soldi in modo sicuro?

Certamente la risposta non è scontata come sembra. Tutti vogliono degli investimenti sicuri. Ma pensate di sapere davvero che cosa si intenda per Investimenti sicuri?

Potrebbe essere un investimento con garanzia di rendita, con strumenti che non generano perdite. Ovviamente se si conoscono i mercati, si sa bene che questi sono molto più complessi.

Certamente se si vogliono raggiungere dei risultati ottimali, si deve sempre correre dei rischi. Questo è bene che tu lo sappia.

Cosa vuol dire? Vuol dire che il tuo investimento potrebbe anche andare in perdita. Ecco il motivo per il quale oggi motivo investitori sono alla ricerca di investimenti prudenti. Per certi versi potrebbe essere considerato anche un errore, ma per altri non l’è. Molto dipende da te e da quello che tu vuoi divenire.

E’ logico che se adottiate una strategia prudente, nel lungo periodo potrebbe anche rendere parecchio. Diverso invece è accettare un investimento di questo tipo, nel breve periodo. Per investimento sicuro, potremmo allora intendere:

  • un investimento consigliato da un intermediario serio e affidabile;
  • uno che sia definito costruito secondo alcuni canoni di rischio e che siano adatti al vostro profilo di investitore.

Certamente non ci sono oggi degli investimenti che siano garantiti e non ci sono soluzioni adatte a tutti gli investitori. Tutti i trader, come anche gli investitori, hanno una propensione al rischio differente come anche tale lo sono le necessità.

Se non volete rischiare e commettere errori che compromettano l’opportunità di investimento, sarebbe bene per voi utilizzare solo investimenti di portata minima e indipendente. Infine, ci sono moltissimi strumenti che vi consigliano di investire i risparmi senza correre rischi eccessivi sicuramente hanno poco a che fare con strumenti consoni e regolamentati.

>>Leggi anche: Come e dove investire i risparmi nei prossimi 5 anni?

Conti di deposito

I conti deposito sono definiti come degli strumenti ottimi per depositare i propri contanti senza rischiare molto. Inoltre, non rendono moltissimo considerando anche i bassi tassi di interesse. Potremmo definirli certamente come degli strumenti di parcheggio della liquidità che vi offrono una remunerazione garantita in cambio di rinunciare alla possibilità di prelevare il proprio capitale.

Anche in questo caso si devono valutare alcuni elementi importanti come ad esempio il rischio di credito, definito come il rischio derivante dalla banca nel caso in cui non sia in gradi di assolvere al pagamento degli interessi.

Inoltre, vi è un altro rischio, quello dei depositi superiori a 100.000 € non garantiti dal fondo interbancario di tutela.

In breve, anche se poco attraente, il conto deposito opera come un salvadanaio. Qui vengono depositate le somme che si possono vincolare per un certo periodo di tempo a fronte di un tasso di interesse superiore rispetto a quello di un conto corrente tradizionale o di un libretto postale.

Molti definiscono il Conto Deposito come una soluzione alternativa per chi non si attende guadagni elevati sui propri investimenti. Allo stesso tempo offrono un prodotto privo di rischi e facilmente gestibile.

I rendimenti derivanti dal conto deposito sono soggetti ad una tassazione pari al 26%.

>>Approfondimento: Miglior CONTO DEPOSITO: come funziona? Caratteristiche e confronto

Fondi Monetari

investimenti migliori
Investire con i mercati finanziari

Sono definiti come dei fondi comuni d’investimento che si compongono di prodotti obbligazionari con durata molto breve, liquidità o altri strumenti prontamente esigibili. Ovviamente si tratta sempre e solo di investimenti a mercato e per questo mai del tutto privi di rischi o a capitale protetto.

La scelta d’investire su strumenti monetari può rivelarsi anche poco conveniente in quanto le performance nella maggior parte dei casi sono negative. Infine si devono analizzare commissioni e imposte.

>>Approfondimento: Fondo Monetario Internazionale e Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo

Pronti contro termine

I PCT Sono definiti come dei contratti avente cessione temporanea di titoli. In pratica, le 2 parti si scambiano dei titoli al prezzo corrente di mercato e si impegnano ad eseguire delle transazioni opposte in una data futura ad un prezzo stabilito.

Anche in questo caso si deve prestare attenzione al rischio di insolvenza derivante dal rischio che l’emittente del titolo sottostante fallisca. Potrebbe anche esistere il rischio della controparte contrattuale (generalmente un istituto di credito).

>>Approfondimento: Pronti Contro Termine: cosa sono e rendimenti

Obbligazioni e titoli di stato

Conviene investire in fondi assicurativi?
Conviene investire in Titoli di stato

Questi sono definiti come strumenti d’investimento con il quale si acquistano titoli di debito dell’azienda emittente diventando poi, di fatto, dei creditori.

Si tratta di prodotti rappresentati ad esempio dagli zero coupon bond senza nessuna cedola, o anche possono staccare cedole a tasso fisso o variabile.

Tra gli investimenti più sicuri abbiamo le obbligazioni governative emesse da stati delle aree sviluppate, se non anche  quelle societarie bancarie.

Ci sono poi le obbligazioni governative Sovranazionali e indicizzate all’inflazione.

  • Sovranazionali: prevede un rischio di credito praticamente nullo al quale corrisponde un rischio di tasso di interesse ed un rischio di reinvestimento delle cedole ad un tasso inferiore a quello iniziale. Si tratta di piccoli inconvenienti che devono essere presi in esame.
    Attenzione anche alla valuta di emissione. Si tratta di strumenti che offrono dei rendimenti particolarmente interessanti in quanto sono emessi in valute emergenti.
    Ecco che il rischio di cambio, del deprezzamento della valuta, può erodere significativamente il ritorno dell’investimento.
  • Indicizzate all’inflazione: trattasi di prodotti le cui cedole e valore nominale hanno scadenza calcolata tenendo in considerazione il livello di inflazione inerente all’area valutaria di riferimento.
    Questo vuol dire che in aggiunta ai rischi specifici legati agli strumenti obbligazionari, sono da considerare anche i rischi legati al tasso di inflazione e minimo rendimento dell’obbligazione.
  • Bancarie: definito come prodotto corporate, vi permette di detenere e di accedere allo status di creditore dell’istituto di credito. In questo caso parliamo di obbligazioni bancarie senior o subordinate.
    Molto spesso succede anche che le obbligazioni bancarie non sono liquide e questo potrebbe degenerare in una difficoltà dell’investitore nel caso in cui decide di liquidare l’asset per problemi legati alla scarsa trasparenza.

A questo punto, possiamo definire le Obbligazioni come degli strumenti per investire i propri risparmi con basso rischio. Esse sono rappresentate dai titoli di debito emessi da enti pubblici o privati, i quali permettono di guadagnare dei piccoli interessi sul capitale versato.

Tra le obbligazioni maggiormente conosciute abbiamo i titoli di Stato, come molti conoscono come Bot, Btp e Cct, i quali garantiscono una certa sicurezza. Questi a differenza dei rendimenti dei conti depositi sono tassati per il 12,5%.

>>Approfondimenti: Investire in Titoli di Stato conviene? Guida all’investimento in BoT – CTz – CCT – BTP – Eurobbligazioni

Come investire i propri soldi?

A questo punto sarebbe bene iniziare a comprendere come fare per investire i propri soldi e ottenere degli ottimi rendimenti. Si tratta sempre e solo di rendimenti legati a ciascun Asset Class che come tale differisce e propone rendimenti bassi o nulli. Se si sceglie un portafoglio d’investimenti bilanciato invece, si potrebbero ottenere delle buone performance pur contenendo i rischi correlati.
Si potrebbe pensare di investire in ETF che vi permette di:

  • diversificare l’investimento;
  • contenere i costi rispetto ad altre forme d’investimento;
  • contenere i rischi.

>>Leggi anche: Risparmio e investimenti: due modi differenti per investire?

Mattone e beni rifugio

Se le azioni, come anche le obbligazioni e i prodotti bancari non sono gli investimenti adatti a voi, potete sempre scegliere forme di investimento alternativa come il mattone, ovvero gli investimenti immobiliari che sono considerati ancora oggi un’ottima fonte di guadagno sul lungo periodo, con un minor rischio rispetto a quello che accade sul mercato mobiliare.

Progetti di Sviluppo Immobiliare

Si tratta di strumenti di investimento nuovi, resi disponibili dal web, dove tutti possono partecipare a progetti di sviluppo e riqualificazione immobiliare.

Notate bene che questo strumento, a differenza di quello tradizionale, vi permette di decidere di partecipare a progetti più ampi, al pari degli altri investitori professionali e delle aziende.

Si tratta di investimenti tramite piattaforme autorizzate dalla CONSOB che opera nel campo dell’equity crowdfunding immobiliare.

>>Leggi anche: Re-Lender: opinioni sulla piattaforma di Crowdfunding immobiliare

Investire in Azioni

Se vuoi investire in azioni e non sei un trader affermato, puoi sempre cominciare analizzando le migliori piattaforme regolamentate che ti permettono di investire online in modo semplice e sicuro.

Per definizione possiamo dire che le azioni sono degli investimenti che permettono di ottenere rendimenti. I rendimenti sono limitati come anche lo sono i rischi che si corrono.

Un’azione, per definizione, non è altro che una partecipazione in un’azienda, che permette di controllarla o anche di guadagnare dalla vendita delle azioni detenute.

>>Leggi anche: Duration delle obbligazioni: cos’è e come si calcola?

Investimenti Assicurativi

Anche questo tipo di investimento deve essere preso in considerazione nel momento in cui hai almeno 20-30 mila euro. Qui potete scegliere di investire su Previdenza Complementare e pensione integrativa.

Fondi Comuni d’Investimento

Definiti come strumenti di risparmio collettivo, sono completamente gestiti ed essi nascono con lo scopo di offrire a chi vuole investire con una certa diversificazione la possibilità di indirizzare il proprio capitale su vari mercati.

Questi permette agli investitori di non controllare quotidianamente le azioni, le obbligazioni e gli altri strumenti.

Oggi, i principali istituti bancari spingono per le polizze assicurative per i propri fondi comuni d’investimento. Tra i più importanti fondi abbiamo:

  • fondi obbligazionari;
  • fondi azionari;
  • fondi misti e bilanciati;
  • fondi immobiliari.

Investimenti sui beni rifugio 2020

Investimenti immobiliari
Quanto conviene l’investimento immobiliare?

Anche questo settore è bene prenderlo in considerazione nel momento in cui volete diversificare il vostro investimento.

Ad esempi, oro, immobili, diamanti e arte, sono considerati dei beni rifugio. Pertanto investire in beni rifugio potrebbe portare nel lungo termine a guadagnare. Si tratta certamente di investimenti meno rischiosi, anche se poco redditizi.

Ad esempio, le pietre preziose rappresentano un mercato molto particolare, molto simile a quello dei diamanti che possiamo definire come in crescita, specialmente in questo periodo di rendimenti bassi per altri tipi di investimento.

Anche l’argento lo possiamo considerare come un investimento simile a quello dell’oro. Infine, l’Arte moderna deve essere presa in considerazione solo come investimento di lungo termine.

>>Leggi anche: Immobiliare come bene rifugio: investire conviene o no?

Investire in derivati

Si potrebbe trattare di un investimento consigliato a tutti anche se determina un rischio alto. I derivati sono definiti come un investimento che si basa su un valore sottostante, che di solito prende come punto di riferimento i prezzi di materie prime o particolari obbligazioni o particolari gruppi di azioni.

Investire in questo settore ha i suoi pregi e i suoi difetti.

Ad esempio, potete scegliere la tipologia di prodotto finanziario derivato e quello su cui investire il vostro denaro. Potete scegliere di investire in CDF (contratti per differenza), definito come un tipo di investimento basato sul prezzo delle materie prime con l’uso della leva finanziaria.

Potreste scegliere di investire in CDF con reddito fisso, definita come la versione meno rischiosa di questo strumento finanziario.

Certificates

Sono investimenti complicati che permettono di investire seguendo il prezzo delle materie prime su cui sono basati.

Swap

Sono contratti nei quali 2 parti si scambiano flussi di finanziari periodici. Anche qui si tratta di investimenti sconsigliati a chi non ha un’adeguata preparazione finanziaria.

Contratti Futures

Si parla di contratti che prevedono di puntare sulla sul prezzo di un prodotto sottostante se questo in un certo periodo di tempo aumenta di valore o diminuisce.

Covedered Warrant

Anch’essi sono considerati come prodotti finanziari derivati.

Trading Online

investimenti errati
Investire con il trading online, conviene?

Generalmente questo mercato non contempla gli investimenti a lungo termine, ma si tratta di investire nel breve periodo in borsa con contratti di breve durata.

I CFD sono considerati dei prodotti finanziari derivati che consentono di ricavare profitti, anche se la quotazione dello stesso è in perdita. Essi permettono di ottenere un guadagno anche quando il titolo scende e non solo sale.

L’importante è prevedere l’andamento del titolo, il trend nel breve periodo.

Notate che a differenza delle azioni, essi non prevedono la distribuzione di dividendi e a differenza di queste ultime, possono generare utili anche se il titolo risulta essere in perdita.

 

Investire nel lungo termine, conviene?

Certamente per investire il primo passo è risparmiare. Questo viene considerato come uno degli obiettivi più diffusi. In pratica, comprendere come preservare il valore del proprio investimento è un ottimo punto di partenza. Soprattutto in questo momento di incertezza e instabilità sul piano finanziario.

Oggi ci sono tendenze che ti portano a contenere i costi sui conti correnti e ricercare soluzioni d’investimento per piccole somme, le quali possono garantire un modesto guadagno negli anni futuri.

Apri un conto Gratis 24Option

È possibile investire senza rischi?

Sarebbe bene comprendere anche che oggi non è del tutto possibile investire i risparmi senza rischi. Diversamente non si parlerebbe di investimenti. Anche gli Stati possono fallire e di conseguenza anche la scelta sulla carta più sicura potrebbe rivelarsi sbagliata.

Ad oggi ci sono diverse tipologie di prodotto che vi permettono di trovare il giusto equilibrio tra il rendimento dell’investimento e la protezione del risparmio.

Come investire i risparmi in maniera sicura

Si potrebbe pensare anche a Poste Italiane, che resta collegato per il 30% al Ministero delle Finanze e per un altro 35% nelle mani della Cassa Depositi e Prestiti. Questa oggi rappresenta un elemento di protezione rispetto alle banche private.

Il risparmio postale è quindi considerato come un modo per effettuare investimenti sicuri, anche se i tassi di interesse corrisposti dall’istituto sono di molto inferiori rispetto a qualche anno fa.

Si potrebbe anche optare per i buoni fruttiferi postali che per decenni hanno rappresentato una delle forme di investimento preferite dagli italiani. Ad oggi, però, essi si presentano con dei rendimenti davvero molto bassi sopratutto se parliamo di investimenti di breve periodo, così come lo sono i libretti postali che offrono dei rendimenti prossimi allo zero, a fronte però di costi e rischi nulli.

Dove investire nel 2020? Consigli sui migliori investimenti sicuri e redditizi

A questo punto, analizzato brevemente quelle che sono le possibili forme di investimento, non resta che applicare la tecnica migliore per far fruttare i propri soldi e come tale guadagnare investendo. Un ottimo modo come detto è quello di investire i risparmi contendendo i rischi e cercando la soluzione migliore che offra anche un alto rendimento.

Da prendere in esame sono non solo i mercati ma anche le notizie che possono provocare un’alternanza del prezzo dell’asset. Stiamo parlando di notizie economiche che fanno alterare l’andamento di un asset.

Ad esempio, l’elezione del presidente USA del 3 novembre 2020, la tenuta del Governo italiano, ecc. sono notizie di carattere politico economico che influenzano l’andamento delle borse. Infine, anche la guerra commerciale tra Pechino e Washington potrebbe provocare delle oscillazioni sui mercati finanziari di Wall Street e quelli europei e/o della Borsa di Milano.

Ecco il motivo per il quale si consiglia di Iniziare ad investire solo se conoscete le regole. Più è alto il rendimento, più è alto il rischio di perdere il capitale.

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central