Cessione del credito Pro Soluto o Pro Solvendo?

Pubblicato da: Luca M. - il: 16-12-2019 17:37 Aggiornato il: 17-12-2019 13:19

Stanco di fare solleciti ai cattivi pagatori? Stufo di farti il sangue amaro nel chiedere continuamente i crediti? Se vuoi sgravarti di questo peso, risparmiando tempo prezioso ogni giorno, affidarti a persone competenti nella riscossione del credito. Esperti che puoi trovare in Advancing Trada Spa, società leader del settore, che adotta strategie su misura a seconda delle esigenze del cliente.

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

L’approccio usato con il debitore, per recuperare il credito in tempi brevi, punta sempre ad una risoluzione consensuale, amichevole e rapida della pratica, nel rispetto delle esigenze del cliente e delle leggi vigenti. La cessione del credito è disciplinata infatti dal codice civile, partendo dagli articoli 1260 e successivi. Valutare la cessione del credito a un soggetto terzo, che si inserisce tra creditore e debitore, dà modo all’azienda di sperimentare tre sicuri benefici:

  • maggiori importi incassati per l’azienda con minore fatica
  • liquidità ottenuta con facilità e in breve tempo
  • più tempo per l’azienda di dedicarsi al business

Ci sono due possibilità di cessione del credito: una cessione pro soluto oppure pro solvendo. Il privato, in entrambi i casi, riceverà in breve tempo un’iniezione di liquidità quasi corrispondente alla totalità dei propri crediti. Una parte delle risorse raccolte, ipotizziamo un 5%, andrà alla società di riscossione del credito mentre l’95% andrà al privato o all’azienda creditrice.

Cessione del credito Pro Solvendo

La cessione del credito pro solvendo è quello più diffuso perché per il privato tende ad essere meno costosa. La percentuale di guadagno, per il soggetto mediatore, è minore rispetto alla formula pro soluto. Il motivo di questo è semplice: se i debitori non provvedono al pagamento, la società di riscossione si rivale sul creditore. Per un privato che ha bisogno immediato di liquidità, e che punta al tempo stesso a riscuotere il massimo, la cessione pro solvendo è la soluzione migliore.

Cessione del credito Pro Soluto

Meno diffusa ma valida opzione per i privati, da tempo con molti crediti in pancia, è la cessione del credito pro soluto. È l’ideale per liberarsi dall’approccio con i debitori e non permette, in caso di mancati pagamenti dei clienti, alla società di rivalersi sul creditore. Sulla base di questo schema il rischio, rispetto alla formula pro solvendo, per il mediatore sarà più alto così come maggiore, in caso di positiva riscossione del credito, sarà il guadagno che ne trarrà. Il privato creditore, con questa scelta, in caso di riscossione otterrà una somma minore ma ne gioverà in termini di tranquillità.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19