Mercato del lavoro

mercato del lavoro

MERCATO DEL LAVORO: Esiste, come già abbiamo accennato, un mercato del lavoro, in cui convergono la domanda e l’offerta e si fissa il prezzo.

L’offerta di lavoro è costituita dalla quantità di lavoro che i dipendenti, in un dato momento ed, a un dato prezzo, sono disposti ad offrire. La domanda di lavoro è costituita dalla quantità di lavoro, generico o specializzato, che le imprese richiedono in un dato momento ad un dato prezzo.

Non vi è omogeneità nel mercato del lavoro ed i saggi di salario sono molto diversi: non tutti i lavoratori, infatti, hanno le stesse capacita lavorative, non tutte le imprese hanno bisogno dello stesso tipo di manodopera. Poiché attualmente gli operai qualificati e specializzati sono molto più numerosi che per il passato (mentre un tempo abbondava la manovalanza), si può dire che vi sono tanti mercati del lavoro quante sono le categorie produttive.

Se ne dovrebbe dedurre, date queste premesse, che siano più alti i saggi di salario in quei settori dove l’offerta è limitata e la domanda abbondante, e viceversa nel caso contrario. Questo è vero fino ad un certo punto, poiché ai nostri tempi lo Stato ha notevolmente limitato la libertà contrattuale nel mercato del lavoro.

E ciò perché si è fatta strada, infine, la convinzione che il lavoro non possa essere considerato una merce come tutte le altre e che perciò lo stesso debba essere sottratto alla legge della domanda e dell’offerta. Inoltre, il lavoro è merce deperibile; se il lavoratore deve restare inattivo, la sua capacita lavorativa ne soffrirà: egli dovrà sottoporsi a corsi di riqualificazione.

Il lavoro, insomma, è la sola risorsa del lavoratore. Per tutte queste ragioni, le moderne Costituzioni si sono occupate del lavoro e si sono preoccupate di garantire un minimo salariale.

Lascia un Commento

Perché investire da solo ? Inizia a copiare automaticamente gli investimenti dei migliori traders al mondo.

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Investimenti

Fai trading con fiducia di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute

Fidata, Semplice, Innovativa. Unisciti ai milioni che hanno già fatto trading con Plus500.
Plus500CY è registrata presso CONSOB per offrire servizi in Italia (n. di registrazione 4161)

Non perdere la tua prossima opportunità:

• Negozia sui mercati con spread stretti
• Ottieni il controllo impostando avvisi sui prezzi e strumenti di gestione dei rischi
• Senza commissioni
• Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute

Acquisisci il controllo

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:
• Stop Limit / Stop Loss / Trailing Stop
• Stop garantito
• Notifiche push e via email GRATUITE sugli eventi di mercato
• Allarmi sui movimenti di prezzo, % di cambio e opinioni dei trader