Cambio sterlina-dollaro Usa: continua l’apprezzamento

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-09-2012 11:01

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nelle ultime ore la sterlina inglese ha raggiunto il suo livello più alto del 2012 rispetto al dollaro; ciò è dovuto al fatto che l’economia britannica, a differenza delle altre, viene data in deciso recupero dalla recessione. E’ questo un ottimo motivo per far volare il ‘cable’.

La moneta britannica è riuscita ad estendere a sette il numero di settimane consecutive di rialzi nei confronti del dollaro; una serie decisamente importante che non veniva registrata dal dicembre del 2004.

Dietro a questo apprezzamento del ‘cable’ ci sono dei dettagli macroeconomici da non trascurare; l’ultimo report del governo di Londra ha fatto intendere che il deficit di bilancio britannico risulti inferiore rispetto alle previsioni di agosto. Anche gli interventi della Federal Reserve, però, sono stati decisivi per tale apprezzamento, visto che la sterlina ha beneficiato della consapevolezza che vi sarà maggiore liquidità in circolazione nei prossimi mesi.

Sono altri due i fattori chiave che consentiranno di dare un’ulteriore spinta al ‘cable’: esportazioni ed investimenti. E su ciò l’esecutivo dovrà puntare.

Il guadagno della sterlina nei confronti del dollaro è stato pari a 0,2 punti percentuali presso il London Stock Exhcange, con una quotazione complessiva di 1,6251 dollari, dopo aver toccato anche gli 1,6309 dollari, vale a dire il picco più alto da ben tredici mesi.

La valuta, inoltre, ha messo a segno un rialzo dello 0,2% nel corso della settimana attuale, subendo delle piccole modifiche nel confronto con l’euro (per ottenerne uno ci voglio ora poco meno di ottanta pence). Il rendimento dei bond decennali (gilt), infine, è aumentato di quattro punti base.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.