Bernanke lancia l’allarme: “Il fiscal cliff porterà alla recessione”

Pubblicato da: MatteoT - il: 21-11-2012 17:54

Come ripetiamo ormai da qualche giorno commentando i risultati delle Borse, uno dei temi più caldi che sta emergendo in questa fine di autunno e che, secondo le previsioni più ottimistiche, non sarà risolto prima della fine del 2012, è il fiscal cliff.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Secondo Ben Bernanke, governatore della Federal Reserve, il Congresso e la Casa Bianca devono tutelare l’economia dal ‘fiscal cliff’ che rappresenta una “minaccia sostanziale all’economia” e rischia di far scivolare l’economia americana in recessione.

“L’economia – secondo Bernanke – si trova ad affrontare diversi venti contrari”, dalla crisi del debito dell’Europa ai problemi di bilancio americani”. Il mercato immobiliare ha mostrato “chiari segnali di miglioramento” e una volta risolti i “venti contrari” sull’economia può spingere la crescita economia e la creazione di posti di lavoro.

Il Pil e l’occupazione crescono “troppo lentamente” per questo la Fed non intende cambiare l’impostazione fortemente espansiva della politica monetaria. Il numero uno della fed vuole prima vedere una solido ripresa e poi penserà a “normalizzare la politica monetaria”.

E Bernanke individua, tra gli ostacoli alla ripresa economica, proprio il fiscal cliff, ossia la riduzione automatica, con tasse o tagli alla spesa, del deficit pubblico. Una regola che scatterà dal 2013 se il congresso e il presidente Barack Obama non dovessero trovare un compromesso accettabile tra maggiori imposte e riduzione sostenibili di spesa pubblica.

Per Bernanke, “se non si evita il fiscal cliff, si potrebbe materializzare “una minaccia sostanziale” alla ripresa dell’economia a stelle e strisce.

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.