Moody’s vede nero sugli Usa: “Tripla A a rischio”

Pubblicato da: MatteoT - il: 03-01-2013 16:11

Nonostante l’accordo sul fiscal cliff sia stato ratificato in Usa, per Moody’s gli Stati Uniti non hanno fatto passi sufficienti. L’agenzia di rating, infatti, afferma che si rendono necessarie nuove misure al fine di ridurre il deficit che, qualora non approvate, potrebbero comportare un taglio del rating ad Aa1 rispetto l’attuale tripla A.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

L’accordo sul fiscal cliff, afferma Moody’s, ha un effetto macroeconomico positivo perché evita la recessione che si sarebbe probabilmente verificata in caso di aumento delle tasse per tutti. L’agenzia di rating sottolinea tuttavia che la traiettoria del debito determinerà se l’outlook del rating Aaa degli Stati Unti potrà tornare stabile o se sarà tagliato ad Aa1. Moody’s si attende nei prossimi mesi ulteriori misure di bilancio per ridurre il deficit e il debito.

Anche Standard & Poor’s non ha brindato completamente all’accordo sul fiscal cliff: “L’accordo non avrà impatto sull’outlook americano: il compromesso fa poco per mettere le finanze pubbliche Usa su una traiettoria più sostenibile nel medio termine”, afferma l’agenzia di rating. S&P’s mantiene la stima di una crescita del Pil Usa del 2,2% quest’anno e riduce le chance di una nuova recessione nei prossimi 12 mesi al 10-15% dal 15-20%.

Anche il Fondo monetario internazionale plaude all’accordo in extremis sul fiscal cliff perché evita alla ripresa economica di deragliare. “Molto però resta da fare per mettere le finanze pubbliche americane su una traiettoria sostenibile senza danneggiare la fragile ripresa”, afferma il portavoce del Fmi, Gerry Rice, aggiungendo che è determinante “aumentare velocemente il tetto del debito”.

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.