Toyota nuova numero 1 del settore automotive: superate GM e Volkswagen

Pubblicato da: MatteoT - il: 28-01-2013 17:00 Aggiornato il: 28-01-2013 15:59

Dopo i continui cali e crisi del settore dell’auto, finalmente si torna a respirare un pò di aria buona. O meglio, le notizie positive ci sono, ma sono destinate solamente a Toyota che sorpassa General Motor e ritorna al numero uno della classifica dei costruttori di auto del Mondo.

Nel 2012, le vendite del gruppo giapponese, sono cresciute del 22,6% rispetto all’anno precedente arrivando a 9,75 milioni di vetture, includendo anche i brand Lexus, Daihatsu ed i camion Hino. Toyota ha quindi recuperato la prima posizione già occupata dal 2008 al 2010. L’anno prima anno fu, invece, terza alle spalle di Gm (9,28 milioni di auto nel 2012) e di Volkswagen (9,07 milioni).

La casa nipponica, quindi, sembra aver messo da parte ed aver superato le devastanti difficoltà conseguenti ai danni avuti e subiti nel corso del 2011, quando ci fu lo spaventoso tsunami in Giappone. Toyota, in particolare, ha aumentato del 35,2% le vendite in Giappone raggiungendo le 2,41 milioni di unità.

Fuori dal territorio nazionale, invece, l’incremento è stato ugualmente significativo: + 19% a 7,34 milioni di auto, con un deciso rialzo soprattutto negli Stati Uniti d’America.

Il gruppo ha detto di aver resistito bene anche in Europa, malgrado le difficoltà del mercato per la crisi del debito, e nel sudest asiatico, nonostante i problemi legati al contenzioso con la Cina sulle isole Senkaku. Quest’anno, Toyota punta a vedere 9,91 milioni di unità quest’anno, in rialzo dell’1,6% rispetto al 2012.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com