Outlook negativo per Telecom Italia

Pubblicato da: MatteoT - il: 11-02-2013 15:00 Aggiornato il: 11-02-2013 14:24

Giornata negativa per Telecom Italia che, a Piazza Affari, sconta i giudizi negativi pervenuti dagli analisti dopo che sono stati diffusi i conti preliminari per il 2012 ed il piano triennale che prevede il dimezzamento dei dividendi. Non finisce qui, visto che anche Fitch ha confermato il rating a Bbb con outlook negativo.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

rating

Per l’agenzia di rating “il management ha dimostrato di essere impegnato a ridurre l’indebitamento ma Fitch teme – si legge in una nota – che Telecom avrà meno possibilità di farlo in futuro, sia a causa della continua pressione normativa e competitiva che di un’economia più debole”.

Sotto i riflettori degli analisti, come vi avevamo spiegato nel fine settimana scorso, c’è la decisione di Telecom Italia di tagliare il dividendo del 54% passando a 1,97 euro per le azioni ordinarie e 3,07 per quelle di risparmio, oltre al taglio del debito, atteso per quest’anno a 27 miliardi di euro.

Secondo Equita, le previsioni sul debito sono di 2 miliardi inferiori alla precedente stima e peggiore di un miliardo delle loro stime e del consensus. Dopo il taglio del dividendo, considerato “giusto”, gli esperti ritengono probabile una ulteriore svalutazione da parte dell’azionista Telco da 1,5 a 1,2 euro, con un impatto negativo di circa 100 milioni per Mediobanca e Intesa Sanpaolo e 200 milioni per Generali, tutti e tre soci di Telco.

Banca Akros, invece, ha tagliato il target price da 0,90 a 0,80 euro, citando come catalizzatori lo scorporo della rete e la riduzione dello spread.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.