Btp Italia:pronta nuova emissione

Pubblicato da: MatteoT - il: 13-04-2013 12:00 Aggiornato il: 12-04-2013 15:56

Il Ministero del Tesoro ha comunicato che, dal prossimo lunedì, inizierà l’asta per acquistare ed investire nei Btp Italia, uno strumento concepito recentemente proprio per l’investitore privato, che consente di avere un flusso cedolare semestrale con rendimenti che dipendono dall’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e di impiegati.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Forex 5

Maria Cannata, dal dipartimento del Tesoro, ha spiegato che le caratteristiche di questo strumento non verranno modificate, nonostante nelle scorse settimane si sia ventilata l’idea di una modifica nella durata: “Un titolo più corto non ci andava bene e un titolo più lungo avrebbe perso di appeal. Si rischiava di disaffezionare gli investitori”, ha spiegato la responsabile del debito pubblico, aggiungendo che il Tesoro farà un’ulteriore emissione di Btp Italia “nella seconda metà del 2013”.

Maria Cannata non fornisce molti dettagli sulle strategie dei prossimi mesi, salvo dire che l’Italia tornerà a emettere un nuovo trentennale “quando la situazione sarà meno volatile”. L’asta della quarta emissione di Btp Italia è prevista tra il 15 ed il 18 aprile 2013, anche se il Tesoro conta di chiuderla anticipatamente nel caso di richiesta elevata, come successe ad ottobre 2012, quando vennero raccolti ben 18 miliardi di euro.

I risparmiatori che desiderano investire in Btp Italia devono sapere che questi vengono concessi con un taglio minimo da 1.000 euro, o multipli, e che si possono sottoscrivere presso l’ufficio della propria banca, di Poste Italiane, o anche online direttamente dal proprio sistema di home banking, qualora fosse attiva la funzione di “trading”. Il tasso fisso di rendimento minimo garantito verrà comunicato al pubblico in prossimità dell’avvio del collocamento.

Ricapitoliamo, quindi, quelle che sono le principali caratteristiche di questo strumento finanziario di investimento dedicato ai piccoli risparmiatori:
– Durata di 4 anni
– Tasso reale annuo minimo garantito
– Cedole semestrali calcolate sul capitale rivalutato
– Recupero immediato dell’inflazione grazie alla rivalutazione del capitale corrisposta ogni sei mesi
– Capitale nominale garantito a scadenza, anche in caso di deflazione
– Premio Fedeltà per chi acquista all’emissione e conserva il titolo fino a scadenza.
– Zero commissioni, tassazione al 12,5% sugli interessi
– Si può acquistare in asta comodamente da casa via internet

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.