Nuova banconota da 5 euro

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-05-2013 16:45 Aggiornato il: 02-05-2013 16:33

Oggi, 2 maggio 2013, l’Eurozona immette in circolazione una nuova banconota da 5 euro, la prima della nuova serie “Europa” che prende spunto dalla figura della mitologia greca da cui il Vecchio Continente prende il suo nome. Gradualmente, con questo processo, si arriverà ad un totale e completo rinnovamento delle banconote europee.

5 euro nuovi

La nuova banconota da 5 euro sarà immessa e trasmessa attraverso i canali tradizionali (bancomat e sportelli bancari) e, almeno per questa prima fase, circolerà insieme alle “vecchie” banconote da 5 euro, tristi e grigie. Non si sa ancora, ad oggi, quando quest’ultime smetteranno di avere valore legale.

Da oggi in poi potranno essere cambiate presso le banche centrali nazionali dei paesi dell’area dell’euro in qualsiasi momento; la Bce ha fatto sapere poi che verrà dato un largo anticipo prima che le vecchie banconote saranno ritirate dalla circolazione. Gradualmente, nei prossimi mesi, saranno sostituiti anche gli altri tagli: 10, 20, 50, 100 e 500 euro.

A parte il colore, ci sono dei cambiamenti? Sì, la nuova banconota da 5 euro, infatti, sarà decisamente più sicura rispetto alla precedente. Oltre al ritratto della figura mitologica di cui abbiamo parlato all’inizio nella filigrana e nell’ologramma, le cifre presentano una colorazione brillante e più difficile da riproporre per i falsari.

L’elemento innovativo più evidente è che muovendo la banconota, la cifra brillante produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale e la cifra cambia colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro.

L’immissione della nuova banconota da 5 euro ha riacceso il dibattito sul taglio più grande, quello dei 500 euro. Adiconsum, pur accogliendo positivamente la maggiore sicurezza che presenta la nuova banconota da 5 euro, ha fatto sapere tramite le parole del suo segretario generale Pietro Giordano, che il processo deve essere accompagnato dall’eliminazione delle banconote da 500 euro.

Le banconote da 500 euro, secondo l’associazione, sono un “mezzo attraverso le quali, troppo spesso, si diffondono i cancri della nostra società quali la corruzione, l’esportazione nei paradisi fiscali dei capitali da evasione fiscale. Non a caso il prelevamento di queste banconote sono molto maggiori alla media nelle filiali bancarie italiane delle città in prossimità della Svizzera e di S. Marino. Il Governo Letta proponga all’Ue e alla Bce l’eliminazione di tali banconote, ben poco usate dalla stragrande maggioranza delle famiglie italiane ed europee, sopratutto in questo periodo di crisi economica”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com