La crisi in Grecia colpisce anche gli ospedali

Pubblicato da: MatteoT - il: 20-06-2013 10:00 Aggiornato il: 19-06-2013 15:50

La crisi ad Atene sta toccando qualsiasi reparto, ma consente ai manager pubblici di affinare la loro creatività e trovare strumenti alternativi per combattere l’austerità e le scarse risorse disponibili. Un esempio arriva dall’ad del Sismanoglio di Atene, Olga Oikonomou; si tratta di una delle principali strutture sanitarie pubbliche nazionali.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

bancarotta

Per la sanità nazionale, con i tempi che corrono, ci sono pochi soldi. Il governo fatica a trovare gli 1,2 miliardi necessari per pagare gli arretrati a farmacie e fornitori. E così, per evitare la chiusura degli ospedali, bisogna arrangiarsi come si può.

Oikonomou ha pensato ad una bella idea, riferendosi alla voce “spese alimentari” dell’ospedale da lei gestito: 130 mila euro all’anno sono i soldi che la sua società spende per dar da mangiare frutta e verdura agli ammalati ed ai medici.

Due più due, anche in Grecia, fa quattro. E vedendo fuori dalla sua finestra l’immenso prato incolto che circonda l’edificio, l’ad non ha avuto dubbi. Ha chiamato i due giardinieri in organico all’ospedale, ha telefonato a tutte le municipalità dell’area per verificare la disponibilità di macchine agricole (ottenuta senza difficoltà) e ha fatto scattare l’operazione orto.

Con i trattori in prestito ha zappato 1,5 ettari di terra attorno al Sismanoglio. Alcuni agricoltori hanno regalato i primi semi e le prime piante e da qualche settimana, mentre gli addetti stanno montando i recinti per proteggere la produzione dai ladri, è iniziato il raccolto di zucchini, pomodori e cetrioli.

Questa prima piccola ondata di ortaggi ospedalieri verrà dirottata in via sperimentale sui menu 100% biologici di bambini e pazienti immunodepressi o con problemi di fibrosi cistica. L’obiettivo è però coprire la fornitura del servizio pasti per i 400 pazienti in modo completo.

Tra un anno verrà aggiunto al menu il primo olio di macina del Sismanoglio, visto che gli olivi del giardino, dopo un’attenta potatura, sono già carichi di frutti.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Investimenti

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di  trading >>

Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di AvaTrade >>

Copia automaticamente gli investimenti dei trader piu’ esperti con  DupliTrade.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account AvaTrade verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.