eToro: il trading online non è mai stato così accattivante!

Pubblicato da: RobertoR - il: 11-07-2018 20:04 Aggiornato il: 12-07-2018 22:31
Questo post nasce da una vera conversazione e collaborazione con eToro su  own your conversation
Lo ammetto: non sono una persona molto fedele. Almeno, quando si tratta di trading online. E, a dimostrazione di ciò, ho fatto incetta di account presso tutte le principali piattaforme di investimento finanziario online.

Con tale abitudine, è stato pressoché naturale lo sbarco nel mondo di eToro, uno dei nomi più noti del panorama globale del trading online, e non solamente per la sua straordinaria dedizione nei confronti del social trading e del copy trading, due approcci innovativi di cui dirò in un video nelle prossime settimane.

Oggi voglio invece cercare di rispondere a una domanda basilare che molti dei lettori si stanno probabilmente ponendo: il trading online potrebbe essere ancora più accattivante di quello fornito da eToro? O eToro costituisce realmente una best practice in questo senso?

Come mi son reso conto che eToro è al top

Ogni volta che mi avvicino a una piattaforma di trading online per la prima volta, sono diverse le risposte che cerco di trovare con particolare passione nei primi secondi di “ambientamento”.

Fermo restando che reputo come punto fermo la sicurezza normativa e tecnologica di un broker (elementi che, ovviamente, in eToro sono garantiti), quello al quale miro in maniera prioritaria è disporre di un discreto livello di intuitività nella gestione delle varie funzioni che vengono messe a disposizione dall’operatore. Insomma, arrivare in una nuova piattaforma di trading dovrebbe essere come entrare in una casa della quale, più o meno, si conoscono le pareti e le porte.

Ebbene, effettuato un trionfale ingresso in eToro, questa è stata la mia anticamera. Che poi è ciò che vedrete dopo esservi iscritti su eToro!

E’ sufficientemente chiara? O è confusa? A mio giudizio, è la prima delle due opzioni: eToro ha l’indubbio merito di “farvi sentire a casa propria”, grazie a una trasparente visione di quel che vi permette di fare, fin dai primi secondi di operatività.

Su tale base introduttiva, sono poi andato ad esplorare le varie opportunità che sono concesse al trader. L’elenco è abbastanza esteso, e la cosa migliore che vi consiglio di fare è certamente quella di passare in modalità “portafoglio virtuale” (ammesso che non lo siate già) ed esplorare in condizioni di piena sicurezza tutto quello che potreste realizzare qui dentro.

Le tre sezioni di riferimento “operative” che ho trovato di maggiore frequenza di utilizzo le trovate sulla sinistra:

  • Mercati: è la porta di ingresso principale per tutti i vostri trade in CFD su criptovalute, ETF, azioni, indici, materie prime e valute.
  • Persone: è la scelta utile per poter seguire e copiare i trader che vi ispirano maggiore fiducia o, meglio, che hanno obiettivi e caratteristiche di trading simili alle vostre.
  • CopyFunds: è un’interessante opportunità che meriterebbe un approfondimento a parte (lo farò!), e che vi permetterà di godere di un pratico servizio di gestione del portafoglio, per copiare più mercati o più trader sulla base di una strategia condivisa.

A queste tre sezioni che ho ribattezzato “operative”, ci sono poi una serie di pagine di gestione del vostro profilo, con le quali potrete personalizzare l’account. Per esempio, in Lista preferiti avrete l’opportunità di inserire gli asset che volete tenere sotto controllo fin dalla prima pagina di accesso al vostro account, in Portafoglio potrete visualizzare gli asset che attualmente detenete, in Bacheca scorrere una serie di newsfeed di vostro possibile interesse.

Potete poi invitare amici, chiedere aiuto, guardare le guide, gestire i fondi, personalizzare le impostazioni e tanto altro ancora. Il tutto, peraltro, con un livello di intuitività, di efficacia e di profondità, di cui difficilmente ho potuto godere nelle mie avventure finanziarie con gli altri broker.

Come ho fatto il mio primo trade con eToro

Considerato che un esempio vale più di mille parole, per potervi far comprendere quanto sia facile ed entusiasmante fare un trade con eToro… ne ho simulato uno, passo dopo passo, in queste righe.

Per prima cosa, sono entrato nella sezione Mercati, di cui abbiamo parlato poche righe fa. Qui, nella maschera Ricerca (che trovate in alto) ho scritto Bitcoin (si, anche io voglio cercar successo con le criptovalute!).

Fatto ciò, sbarcherete nella pagina di dettaglio dell’asset, dove poter trovare feed, statistiche e grafico. Insomma, tutto quel che serve per assumere una migliore consapevolezza di quel che andrete poi a fare su questo prodotto finanziario.

Una volta che sarete convinti dell’operazione su questo asset (insomma, dovrebbe esser parte integrante della vostra strategia finanziaria, e non certo preda di un’emotività improvvisa), cliccate su Investi, che trovate in alto a destra.

A questo punto, sarete a pochissimi secondi dal porre in essere la vostra operazione di trading virtuale. Dovrete indicare se aprire una posizione long (acquista) o short (vendi). Nel mio caso, ho selezionato “Acquista).

Dovrete anche indicare quanto importo investire (nel mio caso 2.000 dollari, ovvero il 2% del mio patrimonio virtuale), equivalente a 0,3 unità di Bitcoin. Cliccate poi su Apri posizione per trasformare in realtà (virtuale) la vostra ambizione criptovalutaria.

E adesso?

Adesso andate su Portafoglio, e dovreste vedere la vostra posizione ben attiva, con indicazione dell’asset (BTC), delle unità acquistate (0,30), del valore medio di apertura della posizione (6.666,43 dollari), del capitale investito (2.000 dollari) e dell’attuale andamento.

Da questa schermata potrete seguire l’evoluzione di tutti i vostri investimenti finanziari, e potrete altresì personalizzare la visualizzazione nelle modalità da voi preferite (sarà sufficiente cliccare sul tasto delle impostazioni, la rotellina che trovate nella parte superiore).

Ma come si chiude questa posizione? È piuttosto semplice: una volta aperta, la posizione può essere gestita in qualsiasi momento attraverso il pulsante di configurazione che trovate nella parte destra. Cliccandoci sopra, potrete effettuare alcune operazioni come:

  • Apri nuova transazione, se volete – come intuibile – aprire una nuova posizione su questo asset;
  • Chiudi, se volete chiudere la posizione (ne parleremo tra pochi istanti);
  • Scrivi sulla bacheca, se desiderate condividere sulla bacheca le vostre riflessioni su questo asset;
  • Vedi il grafico, per approfondire l’esame tecnico dell’asset;
  • Imposta avviso prezzo, se gradite ricevere degli alert quando l’asset supera o scende su determinate soglie.

Immaginiamo di voler chiudere la posizione e, dunque, clicchiamo su Chiudi.

Nella schermata riassuntiva che apparirà di seguito, troverete un resoconto della vostra posizione. Se siete convinti di volerla chiudere, mettete una spunta su Voglio chiudere tutte le operazioni e poi cliccate su Chiudi tutto. I dati di portafoglio verranno aggiornati immediatamente.

In conclusione di questo breve approfondimento introduttivo, appare chiaro come eToro sia certamente un broker con le carte in regola per poter soddisfare qualsiasi tipologia di utente, dai neofiti ai più esperti. Naturalmente, il fatto che eToro vi metta a disposizione una piattaforma così affidabile e di qualità, a condizioni così intuitive, non sta a significare che non dobbiate rimboccarvi le maniche sul fronte della pianificazione finanziaria: eToro vi garantisce un validissimo servizio ma… a condurre il timone dovrà essere la vostra capacità e la vostra esperienza in materia!

A questo punto non vi resta che fare una cosa: la Registrazione su eToro!

#eToro #CopyFunds #SocialTrading #CryptoTrading

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
eToro
eToro OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
ITRADER
ITRADER OpinioniConto demo
DUKASCOPY EUROPE
DUKASCOPY EUROPE OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

RobertoR

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com