Criptovalute e trading: come investire evitando rischi

Pubblicato da: Luca M. - il: 16-07-2020 10:38

Cresce in misura sempre maggiore il mercato legato alle criptovalute. L’interesse è aumentato in maniera esponenziale già durante il lockdown, quando moltissime persone, forzatamente rimaste a casa rispettando le misure del Governo per evitare una diffusione ancora più ampia del Coronavirus, hanno avuto tutto il tempo per interessarsi meglio a questo settore.

criptovalute
criptovalute

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Tanti esperti ai lavori hanno ribattezzato le criptovalute, un po’ frettolosamente o meno questo è tutto da vedere, come la moneta che caratterizzerà il futuro dell’economia. In poche parole, si tratta di vere e proprie valute virtuali che si fondano su aspetti come crittografia e decentralizzazione: tali principali non fanno altro che rendere le criptovalute indipendenti rispetto a tutto ciò che riguarda le banche centrali, ma al contempo è chiaro viene garantita la massima sicurezza rispetto agli attacchi di potenziali hacker.

Il valore che caratterizza la criptovaluta viene considerato a livello planetario ormai, al punto tale da diventare un ottimo e rapido strumento di pagamento, indubbiamente con dinamiche molto più strette e veloci in confronto al le tempistiche richieste dal bonifico bancario. E crescono sempre di più le persone che decidono di investire su tale asset, dando il via a operazioni di trading sulle criptovalute con piattaforme online come Plus500.

Fare trading online in criptovalute

Nell’attuale universo della speculazione finanziaria, ecco che le criptovalute, come ad esempio la più popolare Bitcoin, ma anche tante altre, si sono affermate nel corso del tempo come strumento utilissimo da usare nella negoziazione dei vari prodotti, ma al contempo anche come asset, ovvero dei beni su cui è possibile stanziare degli investimenti.

Il mercato che caratterizza le valute di questo tipo continua ad espandersi e a crescere ed è questa la ragione per cui un numero sempre maggiore di trader si sta interessando al trading delle stesse. Sono due i motivi principali che spingono le persone ad effettuare investimenti sulle criptovalute. In primis, la presenza di un elemento di speculazione nei prezzi delle valute protette da crittografia, che rappresenta un forte polo di attrazione per gli investitori, che provano a fare soldi sfruttando proprio le evoluzioni del valore di mercato di tale asset, che per sua natura è decisamente volatile.

Inoltre, la criptovaluta si può considerare come un’ottima copertura da sfruttare in tutti quei momenti in cui, dal punto di vista planetario, si registrano delle problematiche economiche anche molto gravi, dato che pare che la tendenza delle criptovalute sia quella di incrementare nel corso delle varie crisi che colpiscono il mondo finanziario.

Sempre più persone investono nel trading online di Bitcoin

Il valore che caratterizza queste valute digitali, quindi, viene stabilito sostanzialmente dalla legge della domanda e dell’offerta, ma non viene minimamente toccato, invece, dalle scelte a livello economico e politico che vengono attuate da parte dei vari Governi. Non è finita qui, dal momento che il mercato della criptovaluta più conosciuta, ovvero il Bitcoin, ha un valore che supera i 40 miliardi di dollari e tutto questo spinge un gran numero di trader a considerare tale moneta digitale un investimento da fare, non solo a breve, ma anche a medio termine.

È chiaro che serve un minimo di esperienza in questo campo prima di poter fare trading con Bitcoin: c’è la possibilità di sfruttare gli Exchanges, oppure effettuare la registrazione presso una delle tante società che si occupano di brokeraggio, con cui si potranno svolgere le classiche operazioni di acquisto e vendita della moneta virtuale, facendo leva anche su strumenti ben determinati, come ad esempio i CFD. Attenzione, nel momento in cui si ha intenzione di investire mediante un broker online, alla scelta dello stesso, visto che è fondamentale, per la sicurezza dei propri risparmi, affidarsi sempre e solo a portali e società regolamentate, ovvero che hanno ottenuto la licenza concessa da enti di riferimento, come CYSEC oppure CONSOB.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.