Rendimenti Bot in continua discesa

Pubblicato da: Luca M. - il: 17-01-2009 8:09

 

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

I tassi di interesse sono in continua discesa e il Tesoro rivede al ribasso i rendimenti di Bot e Ctz.

Ma sorprendentemente nonostanti i guadagni continuano a diminuire la domanda per i Bot continua a superare ancora abbondantemente l’offerta.

Quindi si deduce che la forte crisi finanziaria spaventa ancora i risparmiatori italiani che preferiscono investimenti con poco guadagno ma senza nessun rischio mantenendosi a debita distanza dalle Borse, ma anche dal mattone, i cui prezzi sono visti in discesa nei prossimi anni.

E così i risparmiatori decidono di mettere i propri risparmi al sicuro nei vecchi, poco redditizi, ma sempre certi, titoli di Stato.

All’ultima asta, la prima tranche dei BOT semestrali scadenza 29/05/2009 è stata collocata con un tasso lordo semplice del 2,463%, in ribasso di 0,457 punti e ai minimi dal novembre 2005.

In calo anche il rendimento del CTz scadenza 30/09/2010 offerto in quinta tranche: il tasso lordo è sceso al 3,265% (-0,220 punti), ai minimi da aprile 2006.

I titoli semestrali (a 182 giorni), offerti per 10 miliardi di euro e richiesti per 12,873 miliardi, sono stati assegnati con un prezzo medio ponderato di 98,770 mentre il prezzo di esclusione è stato pari a 98,282. Gli operatori partecipanti sono stati 25 e la percentuale di riparto si è attestata al 71,081.

Per i CTz, a fronte di una offerta di 2 miliardi, le richieste sono state pari a 3,9 miliardi. Il prezzo di aggiudicazione è stato di 94,264 mentre il prezzo di esclusione e’ stato pari a 92,361. Con 23 operatori partecipanti al collocamento la percentuale di riparto è stato del 61,087. La data di regolamento per le tre emissioni è fissata al prossimo 28 novembre.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.