Come difendersi dalle frodi creditizie

Pubblicato da: Luca M. - il: 18-02-2009 2:32 Aggiornato il: 18-02-2009 2:33

Anche in Italia le frodi creditizie sono in continuo aumento e le previsioni non sono delle più rosee visto che si stima continueranno a crescere anche nei prossimi anni in quanto ne usciranno sempre di nuove.

Queste frodi creditizie più diffuse sono messe in atto attraverso la sottrazione o la clonazione della carta di credito, oppure tramite il furto d’identità, cioè tramite il furto dei propri dati personali.

Vi spieghiamo alcuni consigli pubblicati da Adiconsum per difendervi da questo tipo di frodi:

– mai rispondere ad email che vi chiedono di inserire i dati della vostra carta di credito in un modulo o in una pagina web (phishing), oppure ad email che vi chiedono di verificare la propria password per accedere al vostroo sito di banking online se non l’avete richiesto voi. E’consigliabile aprire il vostro sito di banking solo ed esclusivamente digitandolo direttamente sul vostro browser e mai cliccando attraverso link ricevuti su email.

– strappare e sminuzzare in modo da rendere illegibili tutti i propri dati delle ricevute di pagamento o qualsiasi documento da cui si possano evincere i dettagli della vostra carta o coordinate bancarie (trashing).

– Controllate sempre i movimenti della propria carta di credito in caso di acquisti online, in quanto le coordinate di pagamento potrebbero essere intercettate da qualche hacker (sniffing).

– Non chiamate mai numeri di telefono di emergenza spediti via sms per bloccare la carta, ma solo quelli ufficiali che avete ricevuto dalla vostra banca e che ci sono scritti sulla vostra carta di credito. Ricordate che i numeri via sms nascondono call center fasulli adibiti a carpire i dati della vostra carta (vishing).

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com