Torna ottimismo su Borse Europee: vola titolo Pirelli

Pubblicato da: Luca M. - il: 24-04-2009 6:50

L’incertezza ha regnato sovrano per la maggior parte della seduta di ieri ma poi, nelle ultime due ore di contrattazioni è arrivata la svolta con gli indici di Piazza Affari che hanno girato decisamente al rialzo, per arrivare in chiusura di giornata con un rialzo positivo rispetto al giorno precedente di oltre il 2%.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

L’S&P/Mib ha fatto segnare un rialzo del 2,25% mentre il Mibtel del 2,31%, con scambi per un controvalore di circa 3 miliardi di euro.

Giornata positiva anche per le altre principali Borse europee, anche se in misura leggermente inferiore, con la Borsa di Parigi in rialzo dell’1,72%, Londra dell’1,08% e Francoforte del 2,06%.

Come avviene di solito sono state determinanti per l’inversione di marcia delle Borse Europee le notizie provenienti da Wall Street.

Il listino Usa, infatti, ha aperto in crescita nonostante le brutte notizie sul fronte bancario, come ad esempio le nuove difficoltà di Morgan Stanley, che ha chiuso in rosso il primo trimestre 2009.

Da segnalare che a Piazza Affari proprio i titoli bancari sono stati quelli che si sono messi più in evidenza con in particolare, Monte Paschi che ha fatto segnare +4,27% e Mediobanca +4,18% mentre Intesa-Sanpaolo è salita del 2,47% e Unicredit del 2,82%.

Ma le migliori performance di giornata per quanto riguarda i titoli appartenenti all’S&P/Mib hanno riguardato altri settori.

Primo in assoluto è stato il balzo di Pirelli, che ha abuto un rialzo del 10,96% all’indomani dei conti del primo trimestre e grazie ai giudizi positivi da parte di Bnp Paribas, Bloomberg e Cheuvreux.

Giornata positiva anche per Autogrill con +7,71%.

Nuovo exploit positivo anche di Geox che guadagna il 6,05%.

Altri titoli che hanno avuto risultati particolarmente positivi sono stati Atlantia con +5,42% sulla scia dell’annuncio che i pedaggi autostradali aumenteranno da maggio, e Buzzi-Unicem con +5,79% miglior titolo in un settore da alcuni giorni brillante come quello cementifero.

 

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.