Wall Street manda in rosso indici Borse Europee

Pubblicato da: Luca M. - il: 07-05-2009 13:12

E’stata una giornata altalenante quella vissuta oggi dalla principali Borse Europee.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Dopo aver visto ad inizio giornata importanti guadagni le piazze europee nonostante il taglio dei tassi della Bce nel finale di giornata hanno girato al ribasso per l’andamento incerto di Wall Street alimentato dalla nuova crisi di liquidità di alcune banche Usa.

La Bce oggi ha tagliato i tassi di interesse di un ulteriore quarto di punto portandoli all’1%, mai prima d’ora il denaro in Europa era stato meno caro.

A Piazza Affari il Mibtel ha perso l’1,11% mentre l’S&P/Mib, l’indice delle 40 società più capitalizzate, ha perso l’1,44%.

Nel settore dei titoli bancari brilla Banco Popolare che fa segnare +5,99% grazie all’autorizzazione ricevuta dalla Banca d’Italia a lanciare l’offerta pubblica di acquisto di Italease. Nel settore bancario forti perdite per Mediolanum con -4,92% e Ubi Banca con -4,09%.

La maglia nera dell’S&P/Mib va a Fiat che fa segnare un negativo di 5,2%. La battuta d’arresto del titolo Fiat è dovuta sia a ragioni tecniche, l’atteso assestamento dopo un rally durato diverse settimane, sia a causa delle difficoltà incontrate sulla strada delle maxi alleanze con Opel e Chrysler.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.