Fondi rendono meno della Borsa ma più dei Bot

Pubblicato da: Luca M. - il: 24-07-2007 10:43

I fondi Italiani non se la passano tanto bene secondo una ricerca effettuata da Mediobanca. Nel 2006 la raccolta netta è diminuita di quasi 40 miliardi di euro e il patrimonio amministrato è diminuito del 7% circa.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Un andamento tutto italiano che è in controtendenza rispetto all’industria mondiale dei fondi il cui patrimonio netto è in aumento addirittura del 22,5%. Così l’Italia è finita all’ottavo posto nel mondo mentre solo 3 anni fa si trovava al quarto posto. La fuga dai fondi italiani non è una cosa superata perché prosegue ancora nei primi sei mesi del 2007, quando se ne sono andati altri 28 miliardi di euro. Sicuramente questa tendenza è dovuta soprattutto ai rendimenti scarsi e deludenti dei fondi italiani.

L’anno scorso infatti questi strumenti hanno reso il 3 ,3%, contro un rendimento di quasi il 20% della Borsa Italiana e del 2,3% dei Bot. A questo si aggiungono le alte commissioni che chiedono i gestori ai clienti. Infatti i costi per i fondi azionari italiani ammontano a circa il 2,5%. Un costo eccessivo se si pensa che negli Usa i costi per i fondi ammontano all’1,1%, meno della metà!

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.