Lottomatica non cresce più

Pubblicato da: MatteoT - il: 10-07-2010 2:30

L’azione di Lottomatica ha risentito ieri mattina in apertura del downgrade di Bank of America-Merrill Lynch, che ha tagliato il rating da neutral a underperform con un target price passato dai 17 ai 10,20 euro.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il continuo rallentamento del settore lotterie in Italia e il progressivo aumento della tassazione lasciano prevedere dei risultati scarsi dell’azione per il prossimo anno.

La banca ritiene che Lottomatrica sia valutata troppo conveniente dal consenso, e che tra gli analisti non ci sia coerenza sulla contabilizzazione dell’ammortamento del prezzo d’acquisto di Gtech. “Secondo le nostre stime, l’azione tratta a un rapporto PE 2011 di 20,7 volte”, ha spiegato un analista. “Non considerando l’ammortamento del prezzo d’acquisto, il rapporto scenderebbe a 11,6 volte, rimanendo comunque al di sopra delle nostre valutazioni sul resto del settore giochi, pari a 9,9 volte”.

Le attività principali di Lottomatica in Italia saranno sempre più sotto pressione, e gli analisti guardano con preoccupazione non solo al Lotto, già in declino da tempo, ma anche al Gratta e Vinci. Dopo anni di solida espansione, il Gratta e Vinci è diventato infatti un business maturo e, anche se continua a generare cassa, la sua crescita è diminuita.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.