Moody's alza il rating di Fiat e il titolo sale in Borsa

Pubblicato da: Luca M. - il: 31-08-2007 3:25

Piazza Affari festeggia il possibile ritorno di Fiat al livello di “investment grade” come indicato da Moody’s che ha alzato il rating sul Lingotto a ridosso della soglia che segna la differenza coi titoli speculativi definiti “junk” ossia “spazzatura”. Questa mossa ha consentito all’industria torinese in una giornata già abbastanza favorevole ai titoli del settore in Europa di terminare in 3.81% a 19,45€. Le azioni della Fiat hanno fatto così un nuovo passo in avanti dopo gli scivoloni recenti che le avevano allontanate dai massimi a 24 euro. Vivaci gli scambi per oltre 42 milioni di pezzi, pari al 3.8% del capitale. Moody’s ha indicato e fissato a “bal” il rating a lungo termine con prospettiva positiva, portando così il Lingotto poco sotto il livello di grado di investimento che secondo l’agenzia potrebbe aver raggiunto entro I prossimi 6-12 mesi. Le attese sono positive, perchè l’industria Torinese può contare su una gamma di modelli attraenti, con il decutto estivo della 500, che ad agosto aveva già raccolto 65mila ordini presso la rete di vendita. Secondo gli analisti di Moody’s, Fiat può beneficiare del lancio dei nuovi modelli e sul miglioramento dell’efficienza del gruppo, generando flussi di cassa positivi che potranno ridurre notevolmente l’indebitamento.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.