Tirrenia verso l’insolvenza, un’altra Alitalia?

Pubblicato da: MatteoT - il: 08-08-2010 5:25

Tirrenia è a rischio insolvenza; a pochi giorni dal flop della dismissione, il commissario straordinario Giancarlo D’Andrea ha infatti depositato il ricorso per la dichiarazione dello stato di insolvenza; si attende che i giudici fissino la data dell’udienza.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il commissario straordinario, nel frattempo, ha appena depositato al tribunale fallimentare di Roma l’istanza della procedura Marzano modificata per Alitalia. Dalla dichiarazione di insolvenza il commissario avrà 180 giorni di tempo per la presentazione del piano di risanamento. Il commissario ha anche il potere di iniziare un iter che può condurre, in base alla legge Marzano, a operazioni di cessione e di utilizzo di beni, di aziende o di rami di aziende dell’impresa. Iniziando così lo “spezzatino” tanto temuto dai sindacati.

“Si stanno creando le condizioni perchè Tirrenia diventi un’altra Alitalia, ma questo non è il caso: le passività del gruppo sono molto inferiori al patrimonio aziendale: Tirrenia è un’azienda che sul mercato vale”, denuncia il segretario generale della Uil trasporti Giuseppe Caronia, sottolineando che i lavoratori sono stati ingannati dal Governo e da Fintecna e “sono rimasti vittime di una colossale e premeditata messa in scena”.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.