Allarme Bankitalia: In aumento banconote false

Pubblicato da: Luca M. - il: 06-07-2009 3:11 Aggiornato il: 26-06-2014 12:43

Bankitalia lancia allarme sulle banconote false che in Italia stanno diventando sempre più diffuse.

Contrariamente a quanto succedeva qualche anno fa non sono più quelle da 50 euro il taglio preferito dai contraffattori ma quello da 20 euro.

Nel 2009 si è registrato un aumento della diffusione di banconote false 18,6% rispetto al 2007.

Nel 2008 le banconote riconosciute false sono state 142.260 mentre nel 2007 se ne sono registrate 119.917.

Il taglio più falsificato è diventato il biglietto da 20 euro che nei primi mesi di quest’anno rappresenta i due terzi del totale delle banconote false trovate.

L’incremento delle contraffazioni in Italia è perfettamente in linea con quanto avvenuto nel resto d’Europa.

In Italia il biglietto da 20 euro è quello più falsificato con il 46% del totale, al secondo posto la banconota da 100 euro con il 28%.

In Europa invece le banconote da 20 euro contraffatte rappresentano il 39% del totale seguite dai tagli da 50 euro con il 35%.

Il primo trimestre 2009 conferma l’andamento generale con la banconota da 20 euro che mantiene il primato del taglio più falsificato in Italia con il 60%, seguito dai 100 euro con il 21% e dai 50 euro con il 18%.

Nell’anno 2008 la Banca d’Italia ha esaminato 9.030 banconote danneggiate, ammettendone al rimborso 8.823.

Nei primi tre mesi di quest’anno, invece, sono stati presi in esame 2.504 biglietti danneggiati, 2.457 dei quali sono stati ammessi al cambio, 402 banconote sospette, invece, sono state trasmesse alle fiamme gialle.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com