Crack Ventaglio: avviata indagine a Milano

Pubblicato da: MatteoT - il: 16-09-2010 11:36

Tra i tour operator internazionali, quelli del Ventaglio è stato il crack sicuramente più clamoroso, con migliaia di fedeli turisti soci costretti a dire addio a buoni accumulati o pacchetti vacanze già ordinati. Ed è proprio per le reiterate denunce presentate dai clienti prima del fallimento, il pm di Milano Luigi Orsi ha deciso di avviare un’inchiesta su “I Viaggi del Ventaglio”, dichiarata fallita il 15 luglio.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L’ipotesi di reato, al momento a carico di ignoti, si limita alla truffa, anche se è molto probabile che, con l’avanzamento delle indagini, ai capi di imputazione possa aggiungersi anche quello di bancarotta fraudolenta.
A tal proposito, sotto la lente d’ingrandimento del magistrato milanese finiranno le ultime operazioni finanziarie che il gruppo effettuò negli ultimi anni di vita. Nel dettaglio: vendite, aumenti di capitale e reclutamento di nuovi soci.

Che il gruppo non se la passasse bene, del resto, lo si era intuito già dal 2005, anno in cui “I Viaggi del Ventaglio” iniziarono le procedure per cedere alcuni dei suoi gioielli, tra cui il faraonico Playa Maroma in Messico e il Gran Dominicus a Santo Domingo (circa 100 milioni di euro il valore delle cessioni), oltre alla compagnia aerea charter Livingston (ceduta alla LM).
Rastrellamento di liquidi che, a conti fatti, non è servito per risollevare le sorti della compagnia.

Il primo atto pubblico di questa requisitoria avverrà a Milano l’1 ottobre davanti ai giudici fallimentari di Milano, dove si svolgerà l’udienza per il crac della capogruppo delle numerose società dell’ex compagnia leader nel settore dei viaggi in Italia e all’estero.
Spettatore interessato sarà il Codancons, che lo scorso 19 luglio aveva presentato alle procure di Milano e Roma un esposto chiedendo alla magistratura di indagare sulla vicenda.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central