Volano Azioni di As Roma a Piazza Affari dopo voci vendita società

Pubblicato da: Luca M. - il: 27-02-2008 10:22

Le Azioni della AS Roma volano ancora a Piazza Affari. I titoli della squadra di Francesco Totti sono balzati di oltre il 22%Rosella Sensi spinte dalle nuove indiscrezioni su un imminente di proprietà del club. Nonostante le nuove smentite dell’amministratore delegato , il titolo della As Roma ha chiuso le contrattazioni a 0,7430 euro, con un rialzo del 22,81% e con volumi di scambi particolarmente sostenuti, pari al 2,11% del capitale, cioè 10 volte la media giornaliera mensile. Il titolo è stato sospeso due volte per eccesso di rialzo ma non ha arrestato la sua corsa iniziata sin dai primi minuti di contrattazioni.Alla base del rialzo, secondo alcune operatori, ci sono le indiscrezioni di stampa sulla possibilità che la famiglia Sensi, azionista di controllo di Italpetroli, a cui a sua volta fa capo la Roma, possa essere costretta a “sacrificare” la squadra giallorossa per recuperare parte dei debiti con Capitalia, ora assorbita da Unicredit. Voci smentite con decisione domenica prima di Roma-Fiorentina da Rosella Sensi, con parole che, evidentemente, non hanno convinto il mercato fino in fondo.

🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

Rossella Sensi ha dichiarato: “Stiamo lavorando a un piano industriale molto serio andiamo avanti ma siamo un po’ stanchi di smentire. Quelle voci non sono fondate né corrette e sono inesatte le informazioni che vengono date”.

Non sembrano in ogni caso al momento esserci novità. Le trattative per rinegoziare il debito con Unicredit proseguono. Unicredit però non intende esercitare l’opzione per salire al 51% di Italpetroli e prendere così il controllo della società della famiglia Sensi. Dalle sale operative poi si fa notare la particolarità del titolo As Roma, caratterizzato da sempre da un andamento molto volatile: «Al pari delle altre società sportive – commenta un operatore – la Roma non è tenuta in portafoglio dai fondi o da altri investitori istituzionali». Dunque sul titolo «si registrano sempre movimenti importanti dopo un risultato sportivo» e con la vittoria sulla Fiorentina, secondo l’operatore «si è scatenata la corsa all’acquisto da parte degli azionisti-tifosi». D’altronde, spiegano altri osservatori, i titoli delle squadre di calcio sono altamente illiquidi e bastano pochi acquisti per muovere con decisione il titolo.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19