Inflazione finalmente in calo in Italia e in Europa

Pubblicato da: Luca M. - il: 03-09-2008 2:58

Dopo aver raggiunto e superato valori sempre più record finalmente l’inflazione è in calo in Italia e in Europa.

Secondo i dati preliminari dell’Istat l’indice dei prezzi al consumo è sceso al 4%, rispetto allo stesso mese del 2007, mentre il dato mensile segna un ribasso dello 0,1%. A luglio l’inflazione era salita al 4,1%. A raffreddare lievemente il caro-vita è ha contribuito un rallentamento della corsa dei prezzi alimentari ed energetici. In frenata anche l’inflazione nei 15 Paesi dell’eurozona, che in agosto si è attestata a +3,8% contro il 4% registrato il mese scorso.In Italia, nonostante il rallentamento degli indici, alcuni prodotti sono rincarati: i voli sono cresciuti del 40,7% e la pasta del 25,6%.

Il lieve calo dell’inflazione “indica l’avvio di un raffreddamento dei prezzi che sembrano aver terminato la tendenza all’aumento dei mesi scorsi”.E’ il commento del ministro dello Sviluppo Economico, Scajola, sui dati dell’Istat. Per Scajola, grazie al raffreddamento delle quotazioni petrolifere le tariffe di luce e gas dovrebbero registrare “aumenti significativamente inferiori” a quelli previsti. Il ministro ha poi annunciato che la Guardia di finanza effettuerà nei prossimi mesi di settembre e ottobre, delle ispezioni per seguire il processo di formazione dei prezzi.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com