Mercato auto: ancora contrazioni

Pubblicato da: MatteoT - il: 15-12-2010 10:12

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

La crisi del mercato dell’auto non conosce tregua; il mese di novembre rappresenta, infatti, l’ottavo mese consecutivo di flessione per quanto riguarda le immatricolazioni; il mese scorso in Europa, le vendite hanno subito un calo del 6,5% rispetto allo stesso mese del 2009; in Europa le immatricolazioni di Fiat Group Automobiles hanno subito un calo del 23,7%.

Tra i principali Paesi il calo più consistente risulta quello della Spagna (-25,5%), seguito dall’Italia (-21,1%). La Gran Bretagna ha perso l’11,5%, la Francia il 10,8% e la Germania il 6,2%. Considerando i primi undici mesi del 2010, il mercato italiano si è contratto dell’8,2%. Quanto a Fiat, la quota di mercato in Italia è scesa dall’8,2% del novembre 2009 al 6,2%.

Nell’arco dgli undici mesi il brand Fiat ha segnato un calo del 18,5%, Lancia del 17,5% e Alfa Romeo del 2%, per un totale del gruppo di -16,9% e quota di mercato in calo dall’8,7% al 7,6%. Fra i principali concorrenti scendono il gruppo VW (-5,2%), Psa (-9,5%), Renault (-12,1%), mentre salgono del 4,1% le immatricolazioni di Gm, del 18,8% quelle di Bmw e del 2,5% quelle di Daimler. Le quote di mercato sono del 21,3 per Vw, 13,1% per Psa, 10,4% per Renault, 8,9% per Gm, 7,8% per Ford e 6,0% per Bmw. Sugli 11 mesi salgono solo Renault (+5,2%) e Bmw (+5,5%).

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central