Antitrust avvia indagine su Rfi e Fs

Pubblicato da: MatteoT - il: 21-12-2010 15:06

Ferrovie dello Stato ed Rfi (la controllata di Fs che gestisce la rete ferroviaria) sono le protagoniste di un’istruttoria avviata dall’Antitrust per verificare se abbiano abusato della posizione dominante nel mercato dell’accesso alla rete ferroviaria nazionale.

La “vittima” presunta è la società Arenaways, firmataria di uno degli esposti (l’altro è delle associazioni dei consumatori Altroconsumo e Codacons) in cui si lamentano ostacoli all’accesso alla rete.

In base alla legge, essendo gestore unico della rete nazionale, la società Rfi dovrebbe consentire agli operatori privati che ne facciano richiesta di poter accedere all’infrastruttura nazionale, “tenendo conto del grado di saturazione della rete” e sulla base di regole predefinite.

In merito all’ispezione nei suoi uffici, Fs lamenta che questa operazione ha bloccato le attività per fronteggiare l’emergenza maltempo. “L’ispezione – si legge in una nota – ha avuto inizio alle 9.05. Nella certezza di trovare i vertici societari, impegnando circa venti persone tra funzionari dell’antitrust e agenti della guardia di finanza”. “I vertici e i funzionari delle società – proseguono le fs – hanno quindi dovuto interrompere le loro attività operative di competenza, concentrate in questo particolare momento sulla nota emergenza maltempo, per fornire la richiesta di assistenza all’accertamento ispettivo”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com