Vimpelcon si prende Wind pre 21 miliardi

Pubblicato da: MatteoT - il: 18-01-2011 8:29

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Prima egiziana e poi russa; è questa la storia del recente passato di Wind passata, assieme ad i suoi 8,5 miliardi di debito, sotto il controllo di Vimpelcom; un’operazione decisa dopo un estenuante faccia a faccia tra Altimo ed i norvegesi di Telenor, con sei voti favorevoli e solo tre contrari.

Una gara alla quale Naguib Sawiris, patron di Wind Telecom (advisor Lazard), assiste impotente confidando nel voto dell’assemblea: “Abbiamo rinunciato a due posti nel cda proprio per convincere Telenor”. I norvegesi però non sono convinti dell’operazione che valuta il gruppo 21 miliardi di dollari: 1,5 in contanti, 4,5 sotto forma di azioni Vimpelcom e il resto acquisendo il debito di Wind e Orascom Telecom (al 51% di Sawiris).

“Non ci crediamo – dice un portavoce di Telenor – perché non fa parte del nostro business. Vimpelcom è nata per investire in mercati emergenti“, mentre in questo caso l’asset principale è un Paese come l’Italia: “Stiamo valutando diverse strade non escludiamo neppure un’azione legale”. Un’opzione che anche Sawiris vuole evitare: “Parlerò direttamente con gli azionisti di maggioranza per capire quali sono le loro idee”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.