Incentivi: da oggi si riparte

Pubblicato da: Luca M. - il: 04-11-2010 3:32 Aggiornato il: 26-06-2014 12:46

incentivi statali

Comincia la giornata e con essa ripartono gli incentivi per il consumo. Sono stati stanziati e confluiti in un fondo unico dal ministero dello Sviluppo economico, 110 milioni di euro. Oggi viene tutto azzerato, ricordiamo infatti che alcuni settori interessati, come ciclomotori e nautica, gli incentivi si sono esauriti in breve tempo, mentre per gli altri settori le richieste non avevano raggiunto il tetto previsto. Quindi fino al 31 dicembre, o fino ad esaurimento, la cifra stanziata potrà essere usata in qualsiasi settore.

Ricordiamo che i settori interessati agli incentivi sono: elettrodomestici, cucine componibili, internet veloce per i giovani, motocicli , immobili ad alta efficienze energetica , macchine agricole e macchine movimento terra, gru a torre per edilizia, componenti elettrici ed elettronici, nautica da diporto e rimorchi e semirimorchi.

Per quanto riguarda invece le modalità di erogazione (fino ad esaurimento fondi naturalmente) si potrà avanzare, entro il 31 di dicembre, la richiesta per la concessione degli incentivi, che potrà essere richiesto al venditore che provvederà a metterlo in atto (in questo caso il consumatore avrà diritto allo sconto sul prezzo d’acquisto) nel caso vi sia disponibilità di fondi. Se desiderate avere maggiori informazioni su come presentare le domande per avere diritto all’incentivo o sulle agevolazioni, è attivo un numero verde contattabile da rete fissa: 800-123-450.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com