Come comportarti con le tasse? Te lo dice Equitalia

Pubblicato da: Luca M. - il: 08-11-2010 2:55 Aggiornato il: 10-12-2010 3:10

equitalia

Si guarda in positivo al 2011. Almeno questa è l’intenzione di Equitalia, la società nazionale di riscossione delle imposte, che per il prossimo anno vuole avvicinarsi sempre di più ai cittadini informandoli e supportandoli per far capire come rapportarsi con le tasse. Il cittadino ha a disposizione vademecum semplici da capire e molto sintetici, in formato telematico o cartaceo, un sito web accessibile a tutti, informazioni via telefono 24 ore su 24 e sportelli aperti di pomeriggio. Ma andiamo a scoprirli nel dettaglio:

Il punto di forza di Equitalia sono le pubblicazioni sia cartacee che telematiche (peraltro già disponibili sul loro sito) che daranno la possibilità al cittadino di comprendere al meglio i passaggi che portano alla riscossione delle imposte. Il cittadino, grazie a queste pubblicazioni, potrà capire anche gli aspetti meno chiari di autodichiarazioni e rimborsi, sospensioni, sgravi e rateizzazioni e cercare di venirne a capo grazie a risposte concrete.

Riguardo al supporto telefonico invece sono stati allestiti dei call center che è possibile contattare per avere risposte su situazioni debitorie, procedure di pagamento e cartelle di pagamento. Il call center è aperto 24 ore su 24: nei giorni feriali risponderanno gli operatori mentre nei giorni festivi o nelle ore serali è in funzione un sistema di risposte automatizzate che vi fornirà dettagli sulle rateizzazioni, indirizzi e orari di apertura degli sportelli o per comunicare un pagamento già effettuato. Dato che i call center sono attivi in Toscana, Lazio, Campania, Molise, Friuli Venezia Giulia, Bologna, Padova, Rovigo, Venezia e L’Aquila, Equitalia comunica che entro la fine dell’anno, il servizio sarà attivo anche per i contribuenti delle Calabria e di altre 13 province.

Per quanto riguarda l’apertura pomeridiana (già stata sperimentata a Napoli e Salerno) sarà effettuato anche presso gli sportelli di Roma, Firenze, Arezzo, Avellino, Benevento, Bolzano, Cagliari, Lucca, Massa Carrara, Matera, Pisa, Pistoia, Potenza, Prato, Padova, Trento e Udine.

Infine troviamo il canale internet dedicato che rimarrà sempre aperto. Se volete informazioni sulla vostra situazione debitoria, scaricare modelli, effettuare pagamenti o semplicemente calcolare le rate potrete consultare la sezione “Assistenza contribuenti” del sito internet della società di riscossione.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com