B&B torna alla famiglia Busnelli

Pubblicato da: MatteoT - il: 01-03-2011 13:13

La dinastia Busnelli, storica famiglia d’eccellenza del made in Italy, si riprende l’azienda di famiglia e torna ad essere l’azionista di maggioranza in B&B Italia, gruppo fondato nel lontano 1966.
Lo Studio Legale Chiomenti ed il Gruppo Banca Profilo sono stati i due advisors dell’operazione.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

La famiglia Busnelli si è appropriata del 51,4% delle quote di B&B Italia, rilevandole dal Fondo Opera. Giorgio ed Emanuele Busnelli, presidente e ad di B&B, dopo aver mantenuto la gestione operativa della società durante il sodalizio con il fondo, hanno voluto così riportare “a casa” anche il controllo societario dell’impresa.

“Operiamo in mercati aperti e integrati”, ha spiegato Giorgio Busnelli, “orientati a premiare i marchi capaci di esprimere forti valori intrinseci, estetici e funzionali, gli stessi che hanno da sempre determinato il successo di B&B Italia. Riteniamo dunque opportuno da parte nostra riprendere il pieno controllo sullo sviluppo a medio e lungo termine, focalizzandoci sulla nostra capacità di trasferire sui prodotti i valori, le competenze tecniche e le capacità progettuali che generano da oltre 40 anni collezioni inconfondibili per stile ed eleganza. Questa operazione”, conclude il Presidente, “si inserisce in un quadro strategico che ha ambiziosi obiettivi di sviluppo, soprattutto in termini di export, verso quei mercati in forte crescita economica e con interessanti prospettive di sviluppo”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.