Btp a 3 anni: tesoro alza al 3% il tasso

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-03-2011 13:58

Il Tesoro ha alzato al 3% il tasso di interesse annuo lordo facciale dei BTp, i Buoni del Tesoro poliennali, a tre anni nell’asta prevista il prossimo 30 marzo. Nell’asta precedente del 25 febbraio, il titolo triennale era offerto ad un cedola del 2,5%. Stabile al 4,75% il tasso d’interesse annuo lordo previsto per i BTp a 10 anni.

Il Tesoro ha inoltre disposto per il 29 marzo l’emissione di BTp-i quinquennali indicizzati all’inflazione dell’area euro e per il prossimo 30 marzo quella di CcTeu indicizzati al tasso Euribor a sei mesi.

In particolare, si legge in una nota del ministero dell’Economia, mercoledì 30 marzo, verranno posti in asta CcTeu a sette anni decorrenza 15/10/2010 (undicesima tranche) scadenza 15/10/2017 con regolamento l’1 aprile prossimo e BTp a tre anni 1/4/2011-1/4/2014 (prima tranche) e a dieci anni 1/3/2011-1/9/2021 (terza tranche) la cui scadenza è prevista per il prossimo 1 aprile.

Martedì 29 marzo saranno invece posti in asta BTp-i a cinque anni 15/9/2010-15/9/2011 (terza tranche) da un minimo di 1,25 miliardi ad un massimo di 1,75 miliardi di euro. Il regolamento per questi titoli cade il 31 marzo prossimo.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89% di conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.