I risparmiatori scappano dai fondi comuni

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-09-2011 12:08

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I dati preliminari resi pubblici da Assogestioni mostrano che il sistema del risparmio gestito italiano registra dei deflussi totali per 1,8 miliardi di euro; anche nel mese di luglio 2011, la raccolta netta era stata negativa pre 1,3 miliardi.

Questi dati non fanno che peggiorare i dati da inizio 2011: una perdita di 8,4 miliardi di euro causati, in primis, dalle incertezze sui mercati azionari; i risparmiatori cercano di spostare i pochi risparmi sul mercato monetario.

In particolare, nell’ottavo mese dell’anno in corso, le sottoscrizioni registrate per i fondi chiusi e le gestioni di portafoglio istituzionali sono positive; flussi rispettivamente pari a 795 e 327 milioni di euro.

Il patrimonio dell’industria risulta oggi pari a oltre 973 milioni di euro ed è suddiviso pressochè equamente tra gestioni di portafoglio (51%) e gestioni collettive (49%).

Tra i fondi aperti sono positivi i prodotti riconducibili alle categorie dei monetari, con sottoscrizioni che superano il mezzo miliardo di euro (510 milioni), come pure i non classificati, che registrano flussi positivi pari a 54 milioni di euro. I fondi di diritto estero gestiscono oggi più del 61% degli asset investiti nelle gestioni collettive e sono pari a 268 miliardi di euro. Ai fondi di diritto italiano va il restante 39%, equivalente a 169 miliardi di euro.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.