Caprotti (Esselunga) amareggiato: “Lascio dopo la sentenza pro-Coop”

Pubblicato da: MatteoT - il: 04-10-2011 12:47

Le deleghe operative sono ancora sulla sua testa, ma la carica di presidente viene lasciata, simbolicamente; è la storia di Bernardo Caprotti, numero uno di Esselunga, nel corso della presentazione del film “Il mago di Esselunga” di Giuseppe Tornatore.

Soprattutto dopo la sentenza che fa di me praticamente un ladro – ha detto – le mie dimissioni dalla presidenza saranno sul tavolo tra sette giorni. Ma questo non vuol dire che mi ritirero’ da quello che faccio”. Caprotti, che ha spiegato che manterra’ il ruolo di consigliere e praticamente tutte le deleghe operative, non ha pero’ voluto rivelare chi sara’ il prossimo presidente.

Esselunga “e’ e rimane italiana e resta un’azienda familiare”, ha sottolineato Caprotti rispondendo implicitamente alle indiscrezioni riguardo a una possibile vendita. “Tra pochi giorni ci sara’ il nuovo presidente, una carica che da alcuni anni era accentrata nelle mia persona nonostante io sia operativo”, ha sottolineato il quasi ottantaseienne fondatore del gruppo. “L’azienda avra’ un management e un controllo tranquillo e – ha ribadito – non andra’ in Borsa”. “Su di me – ha poi aggiunto – sono state dette cose ridicole su destra e sinistra, ma io ho anche amici di sinistra e nemici di destra”.

A questo punto inizia ad aprirsi l’interrogativo di chi potrà sedere sulla poltrona di Caprotti: difficile divrlo visto che è abituato a prendere tutte le decisioni chiave in completa autonomia.

Ci sono però i nomi di Carlo Salza, 51enne attuale Ad del gruppo oppure Giovanni Maggioni, vice presidente e responsabile dell’area toscana. Quest’ultimo sembra davvero, stando alle indiscrezioni, uno dei pochi che potrebbe occupare la poltrona di comando (seppure senza le deleghe, che restano saldamente in mano a Caprotti).

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com