Crisi del debito: EFSF mantiene la tripla A

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-11-2011 8:32

Il Fondo Economico salva stati europeo si è visto confermare il rating di tripla A. L’annuncio dovrebbe contribuire a rassicurare gli investitori: “La conferma del punteggio più alto possibile dimostra la fiducia riposta nella zona euro per ripristinare la stabilità finanziaria”, ha dichiarato il direttore del Fondo, Klaus Regling, in un comunicato.

La conferma del rating AAA da parte delle tre agenzie (Standard and Poor’s, Moody’s e Fitch) giunge in “seguito all’entrata in vigore, il 18 ottobre, degli emendamenti” decisi nel mese di luglio dai leader del zona euro per un primo rafforzamento del Fondo.

Dopo il via libera ottenuto da tutti i parlamenti dei 17 paesi della zona euro tra luglio e metà ottobre, il Fondo ha attualmente una capacità di prestito pari a 440 miliardi di euro. E’ ora nelle condizioni di poter acquistare il debito pubblico degli Stati in difficoltà sul mercato “secondario”, o scambiare titoli già in circolazione.

Per S & P, l’EFSF è “la pietra angolare della strategia dell’Unione europea volta a riportare la stabilità nel mercato del debito pubblico degli Stati della zona euro e destinata a mantenere la fiducia degli investitori nel sistema finanziario europeo”.

Di conseguenza, l’agenzia ritiene che “gli Stati membri provvederanno affinché l’ EFSF possa adempiere in tempo e integralmente ai suoi obblighi nei confronti dei suoi creditori”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com