Ferrari: vendite record e soldi in cassa

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-11-2011 13:26

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Luca Cordero di Montezemolo, nel presentare i dati della Ferrari al Consiglio di amministrazione, può essere fiero ed esultare: il giocatollino di casa Agnelli, di cui è presidente, macina utili come una locomotiva e dimostra uno stato di grazia che la Fiat stessa si sogna.

Ferrari ha annunciato di avere in cassa una liquidità per 669 milioni di euro alimentato da un flusso di 240 milioni di euro. Un dato notevole che rende critica la situazione della Fiat, i cui debiti sono cresciuti inaspettatamente.

A conti fatti, la Fiat, da sola, ha debiti per 4 miliardi di euro, contro i 2 miliardi della Chrysler e la posizione attiva di Ferrari. Certo la Fiat non può permettersi il lusso di consegnare le proprie vetture a una media di 310mila euro l’una, ma appare strepitoso il valore intrinseco che incorpora la Ferrari rispetto a quello deprimente della casa madre.

Se venisse quotata, la casa di Maranello che vanta un utile operativo di 330 milioni di euro, potrebbe valere in Borsa almeno 3,5 miliardi di euro. Tutto il Lingotto a Piazza Affari vale solo 5,5 miliardi di euro.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central