Blitz anti-russo della famiglia de Corato. Il gruppo pugliese si riprende il 50% di Rivera

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-12-2011 0:35

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell’ingresso dei russi nel capitale della Gancia: Roustam Tariko ha acquistato il 70% della casa vinicola piemontese. E così la famiglia De Corato, fondatrice in Puglia dell’azienda Vinicola Rivera, si è ricomprata il 50% del capitale della società detenuto prima dalla Gancia e riprendendo quindi il controllo sulla commercializzazione dei propri vini.

“Dal primo aprile 2012”, spiega un comunicato di Rivera, “l’azienda gestirà con la propria rete di vendita la commercializzazione dei vini Rivera sul mercato italiano con un forte focus verso i canali tradizionali dell’asporto (enoteche), della mescita (ristoranti, bar, alberghi, catering) e dell’ingrosso, e affrontando organicamente anche il canale moderno”.

L’operazione si completa con l’ingresso nell’azienda di Marco de Corato, 36 anni, che si occuperà di ‘Sviluppo strategico, Finanza e Controllo’, dopo varie esperienze lavorative nel campo della gestione d’impresa e degli investimenti.

“L’acquisizione – ha dichiarato Carlo de Corato, presidente del gruppo pugliese – è una grande sfida per la nostra famiglia che ha deciso di investire le proprie risorse economiche e umane in un progetto a lungo termine in cui crede fortemente. In un mercato competitivo come quello di oggi diviene necessario avere il contatto diretto con il cliente attraverso il controllo della rete vendita: di qui l’importante passo compiuto Abbiamo lavorato a questo progetto per più di un anno e siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto“, ha concluso il manager.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.