Yahoo! è Thompson il nuovo Ad

Pubblicato da: MatteoT - il: 04-01-2012 21:03

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo quasi tre mesi di ricerche, Yahoo! ha nominato come nuovo amministratore delegato Scott Thompson, che lascia quindi la presidenza del colosso Paypal. La compagnia di Sunnyvale era senza l’amministratore delegato da settembre da quando Carol Bartz era stata licenziata dopo 2 anni e mezzo nel ruolo.

Ad interim era stato nominato Tim Morse, che ora tornerà al suo ruolo di direttore finanziario. Thompson era alla guida di Paypal, l’agenzia di pagamento di eBay dal 2008, e ne era stato anche vicepresidente e responsabile delle tecnologie.

Già nello scorso maggio Yahoo! e eBay avevano sottoscritto una partnership per difendersi dalla concorrenza di Google. La società californiana offre il suo software per banner a eBay e in cambio concede ai suoi 400 milioni di utenti l’accesso al sistema di pagamento Paypal.

Yahoo! è in forte crisi finanziaria ed all’origine delle perdite economiche, oltre alla situazione critica a livello internazionale, c’è il rifiuto di una scalata da parte di Microsoft e datato 2008; il gigante dell’informatica aveva offerto 44 milioni di dollari.

Nello scorso ottobre si era invece fatta avanti una delle principali concorrenti, Google (la maggiore danneggiata dall’operazione condotta da Sunnyvale ed Ebay congiuntamente), sempre invano. Attualmente il valore di mercato di Yahoo! è stimato soltanto intorno ai 20 miliardi. Il presidente di Yahoo! Roy Bostock ha già assicurato che il nuovo a.d. si occuperà del core business dell’azienda, mentre la revisione degli assetti andrà avanti.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.