Ungheria: tassi bond a livello record da due anni

Pubblicato da: MatteoT - il: 05-01-2012 15:09

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La situazione, in Ungheria, si fa sempre più complicata; il Paese assiste al minimo della propria valuta, il fiorino ungherese ed a rendimenti dei propri titoli di stato che schizzando al record in due anni e mezzo. Di fatto i mercati hanno iniziato a scommettere che le autorita’ internazionali abbandonino il paese al suo destino.

Non e’ piu’ da escludere che il debito sovrano ungherese faccia default e che Budapest diventi il primo stato europeo a fare crack. In quel caso banche austriache e italiane esposte all’Ungheria sarebbero nei guai.

Il Tesoro ungherese ha offerto i titoli di stato con scadenza ad un anno per un valore pari a 35 miliardi, contro i 45 previsti in partenza. I rendimenti sui titoli annuali, sul mercato secondario, hanno visto crescere ieri il tasso fino all’8,8%.

Aumentano le preoccupazioni che il Fondo Monetario Internazione e l’Unione europea non riprenderanno le trattative sull’erogazione degli aiuti. D’altronde ieri un chiaro avvertimento è tuonato dall’Europa, impaurita dalla deriva dittatoriale che ha preso il paese dell’Est Europa.

“Abbiamo appena ricevuto la traduzione della legge e i nostri esperti legali stanno valutando se le nostre richieste sono state soddisfatte”, ha detto Olivier Bailly, portavoce della Commissione europea. Una prima relazione dovrebbe giungere già entro il fine settimana.

A novembre l’Ungheria aveva richiesto €20 miliardi in aiuti finanziari “precauzionali” all’Europa e al Fondo Monetario Internazionale.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.