Piaggio investe sulla Vespa in India

Pubblicato da: MatteoT - il: 06-01-2012 22:03

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

La decisione del gruppo Piaggio è stata annunciata durante l’11esima edizione dell’Auto Expo di New Delhi: una nuova versione della Vespa LX 125 sviluppata espressamente per il mercato indiano che inizierà ad essere prodotta, nello stabilimento di Baramati, a marzo.

Si tratta di una versione con adattamenti ergonomici specifici, disponendo di una maggiore accessibilità a motore e pneumatici e dotata di un nuovo motore 125cc 4 tempi a 3 valvole pensato per offrire percorrenze superiori ai 60 km con un litro di benzina.

La casa di Pontedera, già oggi, produce circa 200mila veicoli a tre ruote oltre a motori diesel e turbodiesel per le gamme dei veicoli commerciali prodotti in India ed in Italia.

Il presidente di Piaggio India Ravi Chopra ha sottolineato che “l’ingresso del Gruppo Piaggio nel business delle due ruote in India apre un segmento di prodotto ‘premium’ completamente nuovo, rivolto a consumatori che desiderano soluzioni di stile e personalità unici”.

La sfida che attende la casa di Pontedera è duplice: riuscire a cavalcare il ritorno in auge degli scooter dopo alcuni anni di appannamento e occupare una fascia di mercato che al momento non esiste dato il monopolio dei prodotti locali a basso costo.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.