Boeing: profitti in rialzo, ma le previsioni sono negative

Pubblicato da: MatteoT - il: 26-01-2012 18:13

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Per il quarto trimestre, Boeing, riporta utili netti per 1,4 miliardi di dollari. Il rialzo, significativo, del 20% rispetto ad un anno fa. Per l’intero 2011, invece, i profitti si sono attestati a 4,81 dollari per azione, contro i 4,49 attesi dagli analisti.

I risultati includono anche un rimborso fiscale straordinario che ha impattato positivamente il bilancio del quarto trimestre nella misura di 52 centesimi ad azione. Il giro d’affari per l’anno è stato di 68,7 miliardi di dollari, in rialzo del 7% rispetto a un anno fa e lievemente al di sopra dei 68,6 miliardi previsti dal consensus.

Le vendite tra ottobre e dicembre del 2011, secondo quanto comunicato dal gruppo, sono salite del 18% su base annua a 19,5 miliardi di dollari. Per il 2012, tuttavia, il gruppo prevede utili compresi fra i 4,05 dollari ed i 4,25 dollari per azione. Meno del 2011 e soprattutto meno delle attese degli analisti che erano pari a 4,96 dollari ad azione.

La Boeing ha motivato i minori profitti previsti con le spese che verranno sostenute per i programmi di prepensionamento dei suoi dipendenti. Per quanto riguarda il giro d’affari, la Boeing prevede ricavi compresi tra 78 e 80 miliardi di dollari, con una mediana dunque superiore ai 78,5 miliardi attesi dal consensus.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.
Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.