Enel Green Power: continua la corsa delle rinnovabili

Pubblicato da: MatteoT - il: 27-01-2012 23:10

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Avete ancora dei dubbi sulla bontà degli investimenti nelle energie rinnovabili? Guardate i dati del 2011 di Enel Green Power. La società ha presentato il preconsuntivo dell’anno contenente tutti i “numeri” ad eccezione dell’utile netto.

In particolare, sono due i punti più significativi: il rapporto tra fatturato e margine operativo lordo e lo scarso peso del solare, a dimostrazione di come in questo settore ci sia ancora molta strada da percorrere prima di raggiungere livelli di efficenza energetica delle altri fondi “verdi”.

La società, controllata per il 70% da Enel, ha comunicato di aver raggiunto 2,5 miliardi con una crescita dell’8,7% rispetto ai 2,3 miliardi del 2010. L’ebitda è stato pari a 1,6 miliardi di euro con un + 0,3 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2010.

Una crescita di questo tipo ha ovviamente dei costi. Non a caso, è salito anche il livello dell’indebitamento netto, salito a 4,1 miliardi contro i 3,1 di fine 2010. Ma c’è da dire che per 500 milioni dipende dal “piano degli investimentio non finanziati dalla liquidità generata dalla gestione corrente”, mentre gli altri 500 milioni sono stati “ereditati” con una serie di acquisizioni.

Significativo anche il diverso peso delle diverse fonti sia in termini di capacità installata sia in termini di produzione di energia. La capacità installata alla fine del 2011 è pari complessivamente a 7.079 MW, di cui 2.539 MW (36%) idroelettrica, 3.541 MW (50%) eolica, 769 MW (11%) geotermica, 102 MW (1%) solare e 128 MW (2%) rappresentata da altre tecnologie rinnovabili (biomassa e cogenerazione).

Rispetto al 31 dicembre 2010 la capacità installata netta del Gruppo si incrementa di 9772 MW (+16%) principalmente nel settore eolico.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central