Trading quantitativo o social trading: quale scegliere?

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-02-2012 21:38 Aggiornato il: 12-09-2013 14:16

Andiamo a vedere se il trading quantitativo è adatto per i singoli trader. Il trading quantitativo comporta l’utilizzo di formule matematiche e algoritmi statistici per calcolare le opportunità di trading sui mercati finanziari.

Questo metodo di trading si basa soprattutto sulla convinzione che i mercati operino in cicli e che si possano utilizzare formule per capire quando si presenterà il prossimo ciclo di redditività e quindi sfruttarlo. Molte di queste formule matematiche si basano su dati relativi a prezzi e volumi come fattori principali del successo delle strategie di trading quantitativo.

Il trading quantitativo viene utilizzato principalmente da investitori istituzionali, come ad esempio trader di hedge fund e istituti finanziari. L’obiettivo principale delle tecniche di trading quantitativo non è il trading a lungo raggio: vengono infatti utilizzate soprattutto per il trading a breve termine, una sorta di approccio in stile “bersaglio acquisito, puntare, mirare, fuoco!”. Per poter effettuare un trading a breve termine di questo tipo occorre utilizzare volumi enormi per ottenere il massimo guadagno.

Avendo compreso per sommi capi le tecniche di trading quantitativo, quello che dobbiamo chiederci ora è: è adatto al singolo trader? E’ adatto a me? Molto è stato scritto su Internet per pubblicizzare il trading quantitativo, ma per esperienza personale ho capito una cosa: un retail trader non potrà mai battere i pezzi grossi.

Molti degli algoritmi impiegati nel trading quantitativo sono semplicemente troppo complicati per essere compresi, e tantomeno utilizzati, dai retail trader. Queste strategie non sono state concepite per essere utilizzate dai singoli trader. Non bisogna dimenticare che ai trader istituzionali non mancano certo i fondi per allestire team di trader espertissimi, molti dei quali hanno addirittura progettato essi stessi dei modelli di trading quantitativo.

allowscriptaccess=”always” allowfullscreen=”true” width=”520″ height=”292″ flashvars=”videoUrl=http://cdn.etoro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/ITA_60_no_URL.flv&joinNowUrl=http%3a%2f%2fwww.etoro.com%2fB2736_A34921_TClick.aspx&lastImgUrl=http://cdn.etoro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/520x292_join.jpg&firstImgUrl=http://cdn.etoro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/520×292.jpg”>

È vero che in parte queste tecniche sono state modificate per adattarle ad un uso retail, ma bisogna riconoscere che il mercato forex non è un mercato uniforme. Per un singolo trader è preferibile adottare strategie semplificate e operare sul mercato in base a quello che vede direttamente, non in base a complesse formule matematiche. Se la matematica non è il nostro forte, perché dovremmo utilizzare qualcosa che può solo complicare il processo di trading?

Il trading quantitativo funziona se il retail trader lo usa per seguire i segnali provenienti dagli investitori istituzionali. In questo modo potrà avere la certezza di aver eliminato le complicazioni e di avere il grosso del lavoro già fatto.

Quindi, per rispondere alla domanda in questione, direi che il trading quantitativo non è particolarmente adatto al retail trader. Restando sul semplice si avrà molto più successo nel trading: meglio lasciare le cose complicate ai pezzi grossi che sanno gestirle. Così come ci sono varie taglie per scarpe e vestiti, ci sono vari livelli anche nel mercato forex. Evitiamo di fare il passo più lungo della gamba.

Vuoi divertirti veramente con il trading e ottenere gli stessi risultati dei top trader professionisti? Prova il social trading! Ita_Crisis_lp ” target=”_blank”>eToro Openbook offre accesso alla più grande rete di investimenti del mondo. Visualizza le operazioni in tempo reale e segui i grandi esperti internazionali: potrai vedere i loro profili completi e i loro dati storici, e poi ti basterà copiare le loro operazioni vincenti. Registrati e comincia subito!

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com