Btp Italia: oltre 7,2 miliardi di euro di richieste

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-03-2012 21:31

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

L’offerta del Btp Italia si è chiusa oggi. Sono arrivati ordini, nella giornata di oggi, per 1,588 miliardi di euro con 29.118 richieste che, aggiunte a quelle degli ultimi tre giorni, fanno totalizzare 7,288 miliardi di euro con 133.479 richieste complessive.

Gli ordini sono arrivati per circa l’80% dal retail. Il gran ritorno dei risparmiatori tricolori sui titoli di stato è una notizia eccellente per il nostro bilancio pubblico.

Nei primi due mesi dell’anno, per riuscire a vendere il nostro debito in un mercato “freddino” sull’Italia, Roma è stata costretta a piazzare una valanga di Bot a breve termine. Una scelta obbligata per evitare di pagare interessi stratosferici oltre quota 5%.

Risultato: in otto settimane la vita media del nostro debito pubblico si è accorciata da 7 anni a 6 anni e 9 mesi. Lontanissimi dai tre anni di inizio anni ’90 ma con un trend che iniziava a preoccupare qualche operatore.

Sui mercati, lo spread ha chiuso in forte rialzo. Il differenziale fra i titoli decennali italiani e tedeschi è a 318 punti base, con un massimo intraday a 322 punti. Il differenziale aveva terminato ieri gli scambi a 302 punti. Il rendimento dei Btp decennali sul mercato secondario è al 5,09%.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.