Bank of America e Morgan Stanley: quante perdite

Pubblicato da: MatteoT - il: 19-04-2012 21:24

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Gli utili di Bank of America calano di ben il 68% nel primo trimestre del 2012. L’istituto made in Usa ha riportato un utile netto pari a 653 milioni di dollari, ossia l’equivalente di 3 centesimi di dollari per azione. Un anno fa il risultato netto era di 2,049 miliardi di dollari, ossia 17 centesimi di dollari per azione.

Il consensus degli analisti stimava il risultato per azione in 9 centesimi. I ricavi sono scesi a 22,5 miliardi da 27,1 miliardi. I risultati del I trimestre include aggiustamenti di valutazioni negative per 4,8 miliardi relative alle variazioni sugli spread creditizi della banca, pari a 28 centesimi per azione. Un anno fa gli aggiustamenti erano stato pari a 943 milioni di dollari (6 centesimi per azione).

Morgan Stanley, invece, chiude il primo trimestre con un rosso di 94 milioni di dollari (pari a 6 centesimi per azione), ma batte le stime degli analisti grazie ai ricavi generati dal trading di bond. L’anno scorso, la banca americana, aveva chiuso il trimestre con + 968 milioni.

Escludendo le poste straordinarie, Morgan Stanley avrebbe comunque conseguito profitti per azione pari a 71 centesimi, sopra le attese di 44 centesimi.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.