Italia: redditi medi + 6%, per gli operai calano del 3%

Pubblicato da: MatteoT - il: 10-06-2012 14:32

Tra il 2000 ed il 2010, il reddito reale delle famiglie italiane è cresciuto di 6,2 punti percentuali passando, in media, dai 18.358 euro agli attuali 19.495 euro. Nei nuclei familiari dove c’è il ‘capo-famiglia’ che è un lavoratore autonomo sale del 15,7%.

Non si può dire altrettanto per il ceto medio: operai, apprendisti e commessi hanno visto i loro emolumenti calare del 3,2% nello stesso periodo considerato. Sono questi i dati di Bankitalia che mostra, anche, che il reddito dei dirigenti è salito dell’8%, mentre quello dei pensionati del 9,8%.

La crisi, però, si fa sentire soprattutto sui giovani; l’Istat, nel suo rapporto 2012 sul mercato del lavoro, mostra che nell’ultimo quadriennio il tasso di disoccupazione relativo alla fascia di età tra i 15 ed i 24 anni è aumentato di ben 7,8 punti percentuali.

Tra il 2008 ed il 2011 il tasso di disoccupazione per gli under 24 è passato dal 21,3% al preoccupante 29,1%. L’incremento è stato, addirittura, quattro volte superiore rispetto alla media di 1,7 punti percentuali.

Non va meglio per la nuova ‘classe sociale’ di quei ragazzi nullafacenti; sono chiamati Neet, ossia ‘non studiano e non cercano lavoro’. Sono arrivati al 22,7% con un incremento di 3,4 punti percentuali rispetto al 2008, dato di inizio dell’attuale fase recessiva economica.

In aumento, e non è certo un fattore positivo, anche l’inattività nella fascia di età compresa tra i 15 ed i 64 anni; qui la crescita è di 0,8 punti base: dal 37 al 37,8%. Questo fenomeno ha interessato quasi esclusivamente gli uomini.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di Trading Voto Recensione Sito Web
eToro
eToro Opinioni Conto demo
Markets
Markets Opinioni Conto demo
24Option
24Option Opinioni Conto demo
ITRADER
ITRADER Opinioni Conto demo
XTB
XTB Opinioni Conto demo
* Your capital is at risk (CFD service)

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Fare trading su Forex e CFD comporta un sostanziale rischio di perdite e c'è la possibilità di perdere tutto il capitale investito.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com