Opzioni binarie: 3 consigli per investire

Pubblicato da: MatteoT - il: 09-07-2013 11:00 Aggiornato il: 12-08-2015 16:27

analisi tecnica 2

Il mercato delle opzioni binarie, lo sappiamo bene, sta presentando una crescita costante. Sono sempre di più le persone che si accorgono dell’opportunità che questa nuova formula di investimento offre. Non solo trader già esperti ed affermati nel mercato Forex, ma anche neofiti che desiderano muovere i primi passi nel trading online proprio con le opzioni binarie.

Per essere profittevoli nel medio-lungo termine, non ci stancheremo mai di ripeterlo, non ci si può affidare solamente alla fortuna ed al proprio intuito. Serve passione, attenzione, conoscenza, esperienza e motivazione. Altrimenti si rischia di non comprendere i movimenti del mercato finanziario e si rischia di non analizzare correttamente i possibili andamenti futuri.

Questo articolo, quindi, si rivolge soprattutto ai neofiti, che stanno iniziando a conoscere l’affascinante mondo delle opzioni binarie e, più in generale, del trading online. Forniamo, di seguito, tre importanti consigli per investire correttamente nelle opzioni binarie.

1) La scelta del broker: questo passo, molte volte, viene quasi posto in secondo piano dal trader. In realtà, però, si tratta di una delle scelte più importanti. Non solo per evitare di depositare i propri soldi su un conto di un broker non affidabile, ma anche perchè ogni broker presenta una propria interfaccia e diversi servizi offerti, che possono essere fondamentali nel perseguire l’obiettivo di essere profittevoli nel medio-lungo termine e, quindi, sui risultati ottenuti da ciascuno di noi. Il broker non deve essere scelto a caso, ma bisogna informarsi e valutare adeguatamente i pro ed i contro, eventualmente anche facendo riferimento alle demo.

2) Scegliere la strategia: come operare nel trading online? Intuito e fortuna non servono. Ci vuole un piano di trading, ci vuole una strategia. Cosa si trada? Quando si trada? Cosa si vuole rischiare? Su che orizzonte temporale si vuole operare? Sono queste delle domande fondamentali a cui bisogna rispondere prima di iniziare ad operare. E in base a che cosa scegliere? Semplice: in base al tempo che possiamo dedicare a questa attività, in base al nostro carattere ed in base ai soldi disponibili che desideriamo investire.

3) Attenzione al rischio: per poter essere profittevoli nel medio-lungo termine non bisogna esagerare e non bisogna strafare. Il rischio deve essere sempre tenuto sotto controllo, altrimenti si rischia di perdere troppo capitale con una sola operazione. Quanto del nostro capitale vogliamo destinare ad ogni operazione? La teoria suggerisce che questa percentuale dev’essere compresa tra il 2 ed il 5 per cento. Così facendo saremo in grado di preservare tanto il capitale economico quanto quello psicologico.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com