Società di Rebate: ecco i rimborsi sulle opzioni binarie

Pubblicato da: Massimiliano - il: 10-12-2013 10:22

Quando mettiamo a confronto i traders di opzioni binarie professionisti, con quelli in erba, la prima cosa che viene fuori è la differenza che c’è nell’attenzione alla riduzione sia dei costi di trading, che delle perdite. Se gli investitori alle prime armi sognano grandi profitti, dimenticando molto spesso di tenere un occhio alla realtà; quelli esperti si concentrano nel ridurre, appunto, al mimino perdite e costi di gestione degli investimenti. I traders esperti, non sono alla costante ricerca solo di opportunità per aumentare e migliorare i rapporti che intercorrono tra ricompensa e rischio, ma, nelle opzioni binarie, provano anche a ridurre al minimo le spese di negoziazione. Una dei metodi migliori per fare questo è senza dubbio, quello di richiedere rebate dai siti web che consentono questo tipo di opportunità. E’ possibile avere rimborsi mensili, che equivalgono ad una parte dell’importo totale che si è versato per fare trading online in opzioni binarie, durante il mese precedente.

Come avviene che queste società offrono questa possibilità ai traders?

opzioni binarie

La prima cosa da puntualizzare è che queste società non sono pazze, nell’offrire questo servizio. Infatti, anche loro hanno un ritorno nel dare questa possibilità di recupero ai traders. Queste società sono disponibili a pagare una percentuale dei profitti che prendono da un broker, nel caso in cui il trader accetterà di operare con quella determinata piattaforma; andando ad utilizzare il link di attivazione diretto offerto da loro. In parole semplici, se un trader si affilia a loro, scegliendo di usare un broker da loro sponsorizzato, allora potrà ricevere un rimborso. Si tratta, quindi, di un accordo favorevole per entrambe le parti, sia per queste società, e sia per i traders; così che loro andranno ad aquistare sempre più affiliati, e gli investitori ridurranno i costi per il trading online. Dunque, questa possibilità offerta da queste società, diventa una sorta di strategia di trading, da attuare insieme alle altre, e che consentirà di abbassare sensibilmente le perdite.

Un approccio vincente

Malgrado sia risaputo che le opzioni binarie rappresentano una modalità di investimento molto più semplice rispetto agli altri in circolazione (mercati azionari e forex), puntare su questa soluzione, bisogna riconoscere che rappresenta veramente un approccio vincente al mondo del trading online. Tutto questo è favorito anche dal fatto che non è sicuramente difficile ottenere rebate, basta solo trovare una società specializzata, e al tempo stesso affidabile, che possa offrirvi questo servizio. Una volta fatto questo, i passi da fare sono molto semplice. Bisogna, per prima cosa, andare ad aprire un conto con il broker sponsorizzato dalla società che propone il rebate, direttamente dal loro link. Fatto questo procedimento, che generalmente è sempre gratuito, si passa alla seconda fare, che consta nell’attivazione di un conto reale, e nel deposito di denaro per poter iniziare ad operare. Una volta effettuare queste due operazioni, si potrà iniziare ad investire in opzioni binarie, come avviene regolarmente su tutte le piattaforme di trading online. Facendo tutto questo, poi, ogni mese, il trader riceverà un rimborso che è relativo al mese precedente. Dunque, si potrà investire con maggiore tranquillità, visto che in caso di insuccesso, si potrà ricevere un rimborso da parte di queste società di rebate.

Occhi sempre ben aperti

Leggendo tutto questo a qualcuno potrebbe sorgere spontanea la domanda: dove è la fregatura? Una società che ci rimborsa le perdite? Ma è realtà, oppure dietro si nasconde una trappola? E’ importante tenere presente che il settore delle opzioni binarie è in forte crescita, e che per il momento non è regolamentato ancora. Per questo motivo, ogni cosa deve essere presa con la dovuta cautela, andandoci con i piedi di piombo. Il consiglio è quello di capire bene se la società di rebate che avete trovato è seria, oppure no. Per fare questo è possibile servirsi dei vari forum di discussione, i siti di settore, e altri strumenti dove è possibile reperire informazioni e pareri diretti circa queste società.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Massimiliano

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com